Meteo, super ondata di caldo in Scandinavia: temperature record nell’Artico, +34°C in Finlandia e Norvegia [MAPPE]

Inizio luglio di fuoco in Scandinavia, con temperature di 10-15°C sopra la norma: i +34,3°C registrati a Banak sono la temperatura più alta di sempre sopra i 70° di latitudine nord in Europa

/
MeteoWeb

Forte ondata di caldo in Scandinavia, con picchi di +34°C in alcune località di Finlandia e Norvegia. La Scandinavia sta sperimentando temperature molto alte da giugno. Un mese di giugno molto caldo, è ora seguito da un inizio luglio di fuoco, con temperature di 10-15°C sopra la norma (vedi mappe della gallery scorrevole in alto). Nonostante queste latitudini settentrionali possano sperimentare un forte caldo (molto più di quanto si possa immaginare), sono stati infranti molti record durante questa ondata di caldo.

L’Istituto meteorologico di Helsinki ha registrato le temperature più calde in giugno da quando ne tiene memoria nel 1844: Kevo, all’estremo nord del Paese, ha raggiunto +33,6°C, temperatura più alta in Lapponia dal 1914. Sempre in Finlandia, registrati +32,5°C a Nuorgam: battuto il record di tutti i tempi della località (il record precedente era di +31,8°C stabilito il 20 luglio 1988). Registrati anche +32°C a Inari Vayla e tantissime località hanno superato i +30°C.

La Norvegia ha registrato +34,3°C a Banak, la temperatura più alta di sempre sopra i 70° di latitudine nord in Europa. Registrati anche +33°C Tanabru, +31°C a Båtsfjord, Kirkenes e Makkaur Lighthouse, sulla costa artica.