Piogge torrenziali, inondazioni e frane in Turchia: colpita la costa nord-orientale, almeno 5 morti e 3 dispersi [FOTO]

L'ondata di maltempo ha colpito la provincia turca di Rize ieri sera, spazzando via le auto e causando il crollo di numerose case

/
MeteoWeb

Piogge torrenziali hanno colpito la costa nord-orientale della Turchia, innescando inondazioni e frane: almeno 7 persone sono morte e 2 risultano disperse.
L’ondata di maltempo ha colpito la provincia di Rize mercoledì sera, spazzando via le auto e causando il crollo di numerose case.
Una donna di 75 anni è stata trovata morta tra le macerie della sua casa nel distretto di Muradiye a Rize. Tra le vittime anche 3 persone la cui abitazione di legno è stata sepolta dal fango.
Le forti piogge hanno anche bloccato l’accesso a dozzine di villaggi e interrotto le forniture di energia.

Forti piogge si sono registrate da ieri lungo la fascia settentrionale della Turchia, sul Mar Nero. Le strade sono interamente coperte di fango. Sul posto sono al lavoro numerosi mezzi di soccorso nel tentativo di rimuovere i detriti, anche con l’impiego di ruspe. Un messaggio di cordoglio per le vittime è stato inviato dal presidente Recep Tayyip Erdogan, che ha promesso il sostegno dello stato alle popolazioni colpite.