Piogge torrenziali si abbattono su New York: metropolitana allagata, cittadini la attraversano indossando sacchi della spazzatura [VIDEO]

Dopo l'acquazzone che giovedì scorso si è abbattuto su New York, la metropolitana è rimasta completamente allagata e i cittadini la attraversano indossando sacchi della spazzatura

MeteoWeb

Il primo uragano Atlantico della stagione declassato a tempesta tropicale, Elsa, ha raggiunto New York accompagnato da forti piogge, allagando strade e stazioni della metropolitana, mentre una decina di persone rimaste bloccate nel Bronx sono state soccorse. Dopo l’acquazzone che giovedì si è abbattuto su New York, la metropolitana della Grande Mela è stata letteralmente inondata d’acqua, in modo particolarmente grave nel nord di Manhattan e nel Bronx. In queste stesse zone numerosi automobilisti sono rimasti bloccati e sono stati salvati dalle acque alluvionali sulla Major Deegan Expressway.

Con le piogge torrenziali la stazione della metropolitana di New York è rimasta completamente allagata: diversi video e immagini che circolano online mostrano persone che indossano sacchi della spazzatura per attraversare le metropolitane colme d’acqua.

Nelle prossime ore è previsto un peggioramento. Lo riporta il New York Times. Le violente precipitazioni, accompagnate da tuoni e fulmini, hanno provocato inondazioni improvvise in tutta l’area, tra cui alcune zone della Grande Mela, del New Jersey e del Connecticut.

Maltempo USA: allagata la metropolitana di New York [VIDEO]