Previsioni Meteo: al via peggioramento in numerose regioni, oggi molte nubi con piogge e temporali al Centro/Nord

Previsioni Meteo: si è abbassato in latitudine il vortice sul Centro Europa, portandosi sul Nord Mediterraneo. Tempo in peggioramento su molte regioni. Ecco i dettagli con le aree più colpite

MeteoWeb

Come da previsioni meteo, prende il via da oggi un peggioramento piuttosto serio delle condizioni del tempo sul Mediterraneo centrale e sull’Italia, con importante crisi estiva. A determinarla sarà l’azione di un vortice depressionario di matrice nord-europea, lo stesso che ha disseminato nubifragi e dissesti sull’Europa centrale, tuttavia leggermente più attenuato sui nostri settori. Si inizierà, dunque, da oggi, con correnti perturbate, nubi e precipitazioni, in estensione verso le regioni meridionali nel corso del fine settimana. Nello specifico, per la giornata odierna, il sistema depressionario abbraccerà in maniera più diretta le regioni centro-settentrionali arrecando una instabilità più accesa, soprattutto al Centro, temporaneamente sull’Emilia-Romagna e sul Veneto meridionale. Proprio su queste aree orientali del Nord, in queste ore mattutine, sta agendo il nucleo perturbato più intenso con rovesci diffusi tra il Polesine, il Rodigino, sull’Emilia-Romagna soprattutto centro-orientale, Bolognese, Ferrarese, Ravennate, ma anche su Sud Reggiano e Parmense meridionale.

Addensamenti con rovesci e locali temporali anche sul Nord della Toscana e localmente su Nord  Marche; addensamenti su Ovest Piemonte, ma qui scarsi fenomeni, nubi irregolari su Sardegna, resto della Toscana, del Lazio, sul resto delle Marche e anche al Nordest, ma perlopiù asciutto. Atteso un peggioramento, verso le ore centrali, sui settori appenninici tra Toscana, Emilia-Romagna, anche Marche con temporali localmente anche forti. Nelle ore pomeridiane, le previsioni meteo computano un generale peggioramento del tempo un po’ su tutto il Centro, con rovesci e temporali diffusi, ma più intensi in Appennino, soprattutto tra Sud Marche, Centro Est Lazio, Abruzzo con fenomeni localmente violenti in alcune valli; fenomeni più irregolari altrove al Centro e irregolari anche al Nord, tuttavia qui anche con ampi spazi di tempo asciutto. In linea generale tempo migliore al Sud e anche più ampiamente soleggiato, salvo locali addensamenti possibili sulla Campania, soprattutto centro-occidentale, sul Napoletano, Avellinese, Salernitano, occasionalmente sui settori di Nordest, sempre della Campania, e sul Nord della Puglia, specie area Gargano, Foggiano, dove non sono esclusi locali temporali, ma qui in forma più occasionale e meno certi. In prevalenza asciutto sulle isole maggiori, salvo più nubi irregolari sulla Sardegna. Le temperature, secondo le previsioni meteo,  sono attese sotto le medie quasi ovunque, eccetto le estreme aree meridionali ioniche, tra Puglia e Calabria: valori massimi mediamente compresi tra +24 e +29°C in pianura, qualche punta isolata verso i +32/+33°C o occasionalmente +34°C tra la Puglia, la Lucania orientale e la Sicilia centro-meridionale.