Rischio imminente di eruzione del vulcano Taal: espulsi gas tossici e frammenti di roccia, migliaia in fuga nelle Filippine

"Un'eruzione simile a quella dell'1 luglio è attesa presto" sul vulcano Taal, alle Filippine: migliaia di persone sono in fuga

MeteoWeb

Gli esperti hanno lanciato un’allerta sul rischio imminente di eruzione del vulcano Taal, vicino Manila, nelle Filippine. Il vulcano ha già fatto registrare un record di emissioni di gas tossici, come l’anidride solforosa. Il Tall ha eruttato anche frammenti di roccia a centinaia di metri di altezza.

Migliaia di persone, circa 4.500, stanno fuggendo dalle loro abitazioni dopo che le autorità hanno fatto appello ad evacuare le zone più a rischio sulla riva del lago vulcanico. “Un’eruzione simile a quella dell’1 luglio è attesa presto”, secondo una nota dell’Istituto di vulcanologia filippino.

L’ultima eruzione del vulcano risaliva al gennaio 2020 e aveva provocato l’evacuazione di 135mila persone.