Previsioni meteo, tra qualche giorno (finalmente!) tornano le piogge anche al Centro/Sud

Previsioni meteo: correnti più settentrionali, anche con diretta azione di un nucleo instabile alle quote medio-alte, dovrebbero portare un deciso cambiamento del tempo con più fresco e piogge più diffuse, anche lì dove sta dominando la siccità da molti giorni. I dettagli

MeteoWeb

Finalmente sembrerebbe profilarsi un cambiamento deciso nella circolazione generale anche per le regioni centro-meridionali. La settimana appena iniziata sarebbe contraddistinta. Secondo le previsioni meteo, da un progressivo avvento, verso il Mediterraneo centrale, di correnti più instabili di origine oceanica che, tuttavia, per la prima parte, interesserebbero in maniera più diretta le regioni settentrionali, localmente anche quelle centrali, quasi per nulla ancora le regioni meridionali dove, però, inizierebbero a giungere correnti più fresche e, quindi, con clima più mite verso metà settimana. Ma a quando, allora, una svolta anche in riferimento alle precipitazioni che mancano sulle regioni meridionali e su gran parte di quelle centrali da tantissimi giorni?

 

Le previsioni meteo annunciano l’arrivo di correnti instabili più significative anche verso il Centro-Sud a iniziare dal prossimo fine settimana. Anzi, al Centro già da metà settimana le nubi  si farebbero via via più diffuse arrecando primi locali rovesci e temporali, poi più intensi da venerdì 16, specie in prossimità delle aree appenniniche e sulla Toscana. Tuttavia, la fase più propensa a instabilità ricorrente sulle regioni centro-meridionali andrebbe dal prossimo fine settimana, 17/18 luglio, probabilmente fino al 20/21 del mese. In questo periodo, le simulazioni indicherebbero addirittura un orientamento della circolazione dai quadranti settentrionali o continentali, con affondo di una saccatura fresca proveniente dall’Est Europa in direzione proprio dei settori centrali dell’Italia, con nucleo instabile principale tra il medio-basso Adriatico, il Sud peninsulare e l’ex Jugoslavia. Il dato circa l’anomalia piogge, indicherebbe la possibilità di pioggia sopra-media su buona parte del Centro Sud, come indicato nell’immagine interna, ma di più sui settori appenninici interni e anche verso il Nord-est della Sicilia, aree evidenziate in colore blu. La circolazione settentrionale, invece, porrebbe in questa fase in ombra pluviometrica buona parte delle regioni del Nord, essenzialmente quelle colorate in arancio, con piogge sotto media; altrove, invece, nelle aree in bianco, le piogge potrebbero risultare nella norma. Circa le temperature, per la fase di riferimento, sarebbe atteso un calo generale con valori sotto media e con clima più fresco diffusamente sulle regioni centro-meridionali e sulle isole maggiori, in media altrove. La relazione di MeteoWeb, continuerà a monitorare l’evoluzione del tempo nel medio-lungo periodo apportando quotidiani aggiornamenti.