Tutti pazzi per Lady Oscar: era il 14 luglio 1789 quando morì poche ore dopo il suo grande amore, Andrè [VIDEO]

E' stata solo una serie animata, ma è entrata così tanto nell'immaginario collettivo che oggi, anniversario della presa della Bastiglia, in tutto il mondo si ricorda la morte di Lady Oscar

MeteoWeb

Che il 14 luglio sia l’anniversario della presa della Bastiglia è noto, ma basta dare un’occhiata oggi ai social per scoprire come sia ancora più noto che questa data è ricordata anche per un altro evento, collegato a quello della Bastiglia, ma ‘immaginario’. Già, perché il 14 luglio 1789 moriva (quanto meno nei cartoni animati) Lady Oscar.

Ma chi era questo personaggio che sembra aver fatto presa su molti bambini, oggi adulti, che ne hanno seguito la saga tra gli anni ’70, ’80 e ’90? Giovane fanciulla francese cresciuta dal padre come fosse un maschio,  innamorata del suo migliore amico, Lady Oscar diventò capo della guardia reale di Maria Antonietta. La prima puntata della serie animata andò in onda il 10 ottobre 1979 (in Italia è stata messa in onda nel 1982 da Bim Bum Bam).

Ispirato al celebre manga di Ryoko Ikeda La Rosa di Versailles, Lady Oscar è diventata un’icona femminista senza età. Oscar François de Jarjayes era una nobile parigina cresciuta dal padre come un soldato. Fin dalla tenera età, dunque, Oscar veste come un uomo e impara l’arte del duello: diventa così brava da guadagnarsi il posto di capo della guardia reale di Maria Antonietta. I due amore più grandi per lady Oscar sono stati il conte Fersen, amante di Maria Antonietta, e il suo migliore amico, lo scudiero André.

La storia d’amore tra Oscar e Andrè, che trova il suo epilogo solo alla fine della serie, si conclude drammaticamente con la morte di entrambi. Ecco l’ultima, struggente, puntata: