Vasto incendio alla periferia di Taranto: le fiamme lambiscono edifici e villette [FOTO]

L'accensione delle stoppie nei terreni incolti e il vento hanno alimentato le fiamme che hanno lambito edifici e villette a schiera alla periferia di Taranto

/
MeteoWeb

Anche oggi, come gia’ sabato scorso, la giornata si sta rivelando molto impegnativa per le squadre dei Vigili del Fuoco di Taranto, chiamati a fronteggiare un gran numero di chiamate alla centrale operativa. Un vasto incendio e’ divampato nel pomeriggio ed e’ ancora in corso nella zona periferica di Taranto, compresa tra il quartiere Salinella e l’insediamento di Taranto 2, area ad alta densita’ abitativa.

Diversi focolai sono divampati nelle campagne adiacenti e hanno creato una spessa coltre di fumo visibile anche a molta distanza. L’accensione delle stoppie nei terreni incolti e il vento hanno alimentato le fiamme che hanno lambito edifici e villette a schiera (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Sono andati in fumo alberi e ulivi.

Paura per i residenti, ma nessuna grave conseguenza, se non il disagio alla respirazione provocato dall’odore acre. Gran lavoro dei vigili del fuoco mentre la Polizia locale ha provveduto a deviare il traffico in prossimita’ degli svincoli per Talsano, Lama e San Vito in quanto le strade erano prossime agli incendi.

Prima di quest’incendio, diversi altri roghi sono scoppiati nel pomeriggio nell’area di Taranto. Il piu’ imponente, con una colonna di fumo visibile anche a distanza, e’ quello divampato lungo la strada statale Appia in direzione Massafra. Dall’altra parte della citta’, nell’area Gennarini-viale Ionio, sono divampati altri roghi, tra cui uno alle spalle di un centro giochi caratterizzato da un’alta colonna di fumo nero. Inoltre per un altro incendio sviluppatosi a Faggiano, in provincia, i vigili del fuoco hanno richiesto l’ausilio di un Canadair.