Vieste, trovata morta bambina dispersa tra le onde: si era tuffata nonostante il mare mosso

Ragazzina di 12 anni trovata morta nel mare del Gargano: si era tuffata in acque agitate con i cuginetti

MeteoWeb

E’ stata trovata morta la ragazzina di 12 anni scomparsa questa mattina nel mare di Vieste, sul Gargano. E’ stato il sindaco del comune del foggiano, Giuseppe Nobile, a renderlo noto, precisando che il corpo è stato recuperato in località San Francesco. Lo hanno ritrovato gli uomini della Capitaneria di Porto di Vieste. Sono in corso le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Le ricerche proseguivano da questa mattina. La ragazzina, stando a una ricostruzione, verso le 10:30 si è tuffata in acqua con due cuginetti di 8 e 10 anni in località Marina Piccola. Volevano raggiungere a nuoto il vicino faro. A causa del mare agitato i tre ragazzini hanno avuto difficoltà e sarebbero stati aiutati da un turista a bordo di un gommone: i bambini di 8 e 10 anni sono riusciti a mettersi in salvo e trasportati per accertamenti all’ospedale Casa Sollievo di San Giovanni Rotondo (Foggia). Le loro condizioni non destano preoccupazione. La cuginetta di 12 anni è scomparsa invece tra le onde.