Allerta caldo anche in Spagna: termometri oltre i +40°C, rischio di +47°C in Andalusia

Anche la Spagna sarà colpita dalla feroce ondata di caldo già iniziata in Italia: si rischiano i +45-47°C in Andalusia, aumenta notevolmente il pericolo incendi

MeteoWeb

Insieme all’Italia, la Spagna sarà il Paese che più risentirà degli effetti di questa ennesima e violenta ondata di caldo dell’estate 2021 nel Mediterraneo. Nel nostro Paese, le temperature già oggi hanno superato i +42°C al Sud e i prossimi due giorni, martedì 10 e mercoledì 11 agosto, saranno roventi, con il rischio di toccare punte di +45-46°C tra Sicilia e Sardegna.

Per la Spagna, invece, questa ondata di caldo sarà la prima della stagione, secondo un bollettino pubblicato oggi dall’Agenzia Statale di Meteorologia (Aemet). Le temperature dovrebbero iniziare ad aumentare mercoledi’ 11 e l’ondata di caldo potrebbe prolungarsi fino a lunedi’ 16 agosto. L’Aemet avverte che i termometri potrebbero superare i +40°C in “ampie zone della meta’ sud, est e centrale” del Paese, cosi’ come sulle isole Baleari.

Serve molta precauzione perche’ le temperature saranno molto alte sia di giorno sia di notte”, ha affermato in un video il portavoce dell’Aemet Ruben del Campo, che ha anche avvertito che aumentera’ “notevolmente” il rischio di incendi. Venerdi’ e sabato, nella zona della valle del Guadalquivir (Andalusia) le temperature potrebbero raggiungere i +45-47°C.