Covid, Aifa: “dopo reazioni avverse con la prima dose di AstraZeneca, possibile mix vaccini anche agli over 60”

Dopo reazioni avverse a seguito della prima dose di AstraZeneca, è possibile il richiamo con vaccino a m-RNA anche negli ultra sessantenni

MeteoWeb

Dopo reazioni avverse gravi a carico della sfera coagulativa con prima dose del vaccino anti-Covid Vaxzevria di AstraZeneca, e’ possibile il richiamo con vaccino a m-RNA anche negli ultra sessantenni. E’ quanto annuncia l’Agenzia del farmaco (Aifa) sul proprio sito. “Analogamente a quanto gia’ deciso per i soggetti con meno di 60 anni, applicando il principio di massima precauzione, l’Agenzia specifica che, nei soggetti che abbiano presentato reazioni avverse gravi di tipo trombotico o comunque a carico della sfera coagulativa dopo somministrazione di Vaxzevria, si puo’ procedere al richiamo con un vaccino a m-RNA”.