Famigliola di scoiattoli salvata a San Giovanni in Fiore

I cuccioli erano stati trovati al suolo da alcuni cittadini che ne avevano segnalato la presenza alla Polizia Provinciale. Grazie all’intervento dei mezzi del comune di S. Giovanni in Fiore sono stati messi in sicurezza

MeteoWeb

Nei giorni scorsi, alcuni cittadini di San Giovanni in Fiore, hanno notato alcuni cuccioli di Scoiattolo meridionale (conosciuta in loco come “zaccarella”) a terra e al sole, nei pressi del parco comunale della Pirainella. Una presenza abbastanza insolita, tenendo conto anche della vicinissima strada. La segnalazione è arrivata agli agenti della Polizia Provinciale di San Giovanni in Fiore, che dopo aver monitorato attentamente la situazione hanno accertato la presenza di una femmina di scoiattolo nelle immediate vicinanze, intuendo che i mammiferi con molta probabilità erano caduti da un nido, realizzato proprio alla biforcazione di un pino. Sul posto è stato così richiesto un autocestello del comune di San Giovanni in Fiore, messo immediatamente a disposizione dall’ufficio tecnico grazie alle richieste dell’assessore dall’ambiente Francesco Fragale e di Paolo Granato, responsabile della legge 15. Gli operai comunali (Antonio Barberio e Biagio Talarico con la collaborazione di Ambrosio Salvatore di una ditta convenzionata) con la guida dei poliziotti provinciali Mancina Giovanni e Gianluca Congi, hanno risistemato il nido e riposto i cuccioli al suo interno. Il forte caldo che imperversa da giorni potrebbe aver provocato qualche problematica alla famigliola di scoiattoli meridionali, fortunatamente la sensibilità dei cittadini e la sinergia tra istituzioni hanno permesso di intervenire in soccorso di questi graziosi animali. Il nido viene attentamente monitorato.