Maltempo, forti piogge e grandine nel Canton Ticino: allagamenti, frane e disagi – FOTO

Forti piogge, grandinate e localmente forti raffiche di vento hanno sferzato il Canton Ticino nella notte: più colpiti il Locarnese e il Bellinzonese, dove in poche ore si sono accumulati dagli 80 ai 110mm

/
MeteoWeb

Come avevamo avuto modo di comunicare, nella serata di ieri e poi per tutta la notte, il Canton Ticino, in Svizzera, è stato colpito da forti piogge che hanno provocato danni e disagi (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Accumuli importanti dal Locarnese al Bellinzonese e Riviera, dove in poche ore si sono accumulati dagli 80 ai 110mm di pioggia. Bellinzona e Cadenazzo hanno ricevuto 20 e 21,2mm in soli 10 minuti. Oltre alla pioggia, si sono verificate anche grandinate e localmente forti raffiche di vento.

Si registrano numerosi allagamenti – anche di sottopassaggi – e frane. Diverse strade sono state chiuse e a Lumino, quattro persone sono state sfollate da un’abitazione a causa del materiale fuoriuscito da una vasca di contenimento.  Fortunatamente nessuno è rimasto ferito a causa di questa nuova ondata di maltempo che ha colpito l’area.

Il riale Fossato a Giubiasco è esondato, allagando la zona sottostante. Disagi anche in Valle Calanca: è stato chiuso un tratto della strada cantonale tra Buseno ed Arvigo a causa di una frana; in corso i lavori per la rimozione dei detriti.

L’autostrada A13 era stata chiusa all’altezza di Castione in direzione della Mesolcina a causa degli allagamenti, ma poi la situazione si è normalizzata ed è quindi stata riaperta; ripristinata anche la circolazione lungo la cantonale tra Quartino e Riazzino.