Pianeti giganti, stelle cadenti e la Luna Blu: ecco i protagonisti degli eventi di astronomia più importanti di agosto 2021

Le Perseidi, i due pianeti più grandi del sistema solare e la Luna Blu saranno i protagonisti degli eventi di astronomia da non perdere nel mese di agosto

MeteoWeb

Il mese di agosto porterà diversi grandi eventi astronomici, incluso il miglior sciame meteorico di tutto l’anno. Le Perseidi raggiungono il picco ogni anno intorno alla metà di agosto e lo spettacolo del 2021 sarà persino più impressionante rispetto all’anno scorso. Ma le stelle cadenti non sono tutto. I due pianeti più grandi del sistema solare appariranno più luminosi rispetto a qualsiasi altro momento dell’anno e brilleranno l’uno accanto all’altro per tutto il mese. Ecco i 3 eventi di astronomia più importanti del mese di agosto.

2 e 20 agosto: Le opposizioni di Giove e Saturno

giove saturno
Credit: Jean-Luc Dauvergne

Saturno e Giove sono diventati gradualmente più luminosi nel cielo notturno negli ultimi mesi e ad agosto, raggiungeranno la luminosità massima durante un evento noto come opposizione. Opposizione è un termine astronomico utilizzato per descrivere quando un pianeta si trova nella posizione opposta al sole dalla prospettiva della Terra. Questo si verifica anche intorno al periodo in cui il pianeta è più vicino alla Terra, il che fa sembrare i pianeti più luminosi rispetto a qualsiasi altro periodo dell’anno.

Saturno raggiungerà l’opposizione oggi, lunedì 2 agosto, mentre Giove lo farà il 20. Nonostante le opposizioni si verifichino in date specifiche, i pianeti appariranno luminosi per tutto il mese. Questo significa che se il cielo sarà nuvoloso, si potrà aspettare qualche notte per avere condizioni meteorologiche favorevoli all’osservazione, che sarà quasi identica a quella nel giorno dell’opposizione. La coppia di pianeti sorgerà ad est intorno al tramonto, si sposterà nel cielo meridionale per tutta la notte e alla fine tramonterà ad ovest intorno all’alba ogni notte del mese di agosto.

Saturno e Giove resteranno visibili nel cielo notturno per tutto il resto del 2021 ma diventeranno sempre più fiochi con il passare del tempo.

12-13 agosto: Sciame meteorico delle Perseidi

Il 12 agosto, lo sciame meteorico migliore dell’anno, le Perseidi, raggiungerà il suo picco.  Tra 60 e 100 meteore all’ora potranno sfrecciare nel cielo nella notte del picco, per una media di 1-2 ogni minuto. Il 2021 sarà un buon anno per osservare queste stelle cadenti, poiché la Luna sarà sotto l’orizzonte per la maggior parte della notte, rendendo facile l’individuazione anche delle meteore più deboli. Tuttavia, l’inquinamento luminoso creato dalle città e dalle strade potrebbe essere un problema vicino alle aree urbane.

Le stelle cadenti inizieranno a solcare il cielo al calare del buio il 12 agosto, con i tassi orari che aumenteranno gradualmente nel corso della notte, raggiungendo il picco 1-2 ore prima dell’alba del 13 agosto.

21-22 agosto: Luna Blu

Ad agosto, si verificherà anche la Luna Blu, quando il satellite raggiungerà la fase di plenilunio verso la fine del mese. Tipicamente una “Luna Blu” è la seconda luna piena di uno stesso mese, ma esiste anche una definizione alternativa. Ogni stagione astronomica solitamente ha 3 lune piene, ma ogni 2-3 anni, c’è una stagione che ha 4 lune piene. Quando ciò si verifica, la terza delle 4 lune piene della stagione è considerata una “Luna Blu”. È il caso dell’estate 2021, quando la terza delle 4 lune piene della stagione splenderà nel cielo il 21 agosto.

Nonostante il nome, la Luna non apparirà blu, anche se con le condizioni atmosferiche giuste, può assumere una sfumatura di blu. Le lune di colore blu – non necessariamente piene – sono rare e si verificano quando l’atmosfera della Terra contiene polvere o particelle di fumo di una certa dimensione. Le particelle devono essere leggermente più grandi di 900 nanometri.

La Luna piena di agosto è chiamata anche Luna dello Storione o Luna del Grano.

Dalle Lacrime di San Lorenzo alle congiunzioni, cosa ci riserva il cielo di Agosto