Grecia, preoccupazione per l’incendio a Nord di Atene: l’appello del governo, “state a casa e chiudete le finestre”

L'incendio che desta preoccupazione in queste ore è partito dalla città di Varympompi, 20 km a nord di Atene

MeteoWeb

Le fiamme continuano ad avanzare ad Atene e minacciano alcune zone della capitale greca dove migliaia di cittadini sono stati costretti ad abbandonare le proprie abitazioni.
Servizi di soccorso e vigili del fuoco sono impegnati senza sosta nella lotta per domare i roghi e oggi sono sul posto 5 velivoli antincendio e 9 elicotteri.
Le autorità greche hanno lanciato un appello ai cittadini della capitale, chiedendo di rimanere in casa, tenere le finestre chiuse e ridurre gli spostamenti al minimo, mentre la città è invasa da una densa coltre di fumo e cenere.

Dei quattro fronti del fuoco è uno solo a destare preoccupazione: è partito martedì scorso dalla città di Varympompi, 20 km a nord di Atene.
Il premier Kyriakos Mitsotakis ha confermato che al momento non ci sono state vittime.