Ida diventa uragano mentre viaggia verso Cuba: potrebbe abbattersi come tempesta di categoria 3 sulla Louisiana – MAPPE

Ida è diventata un uragano prima di colpire la parte occidentale di Cuba: potrebbe abbattersi sulla Louisiana come un devastante uragano di categoria 3

/
MeteoWeb

La tempesta tropicale Ida si è avvicinata a Cuba come una tempesta in rapida intensificazione che potrebbe attraversare le acque del Golfo per abbattersi sulla Louisiana come un uragano di categoria 3 domenica 29 agosto. La traiettoria della tempesta sembra portarla direttamente verso New Orleans. Il sindaco LaToya Cantrell ha richiesto l’evacuazione di chiunque viva fuori dal sistema di sbarramento che protegge l’area dalle inondazioni.

Ida è diventata un uragano prima di colpire la parte occidentale di Cuba, dove sono state emesse allerte uragano per le provincie più occidentali e l’Isola della Gioventù. In alcune località, potrebbero cadere fino a 508mm di pioggia, che provocherebbero alluvioni lampo e frane potenzialmente letali.

Un pericolo ancora maggiore inizierà poi nel Golfo, dove si prevede che Ida si rafforzerà molto velocemente in un grande uragano, raggiungendo venti di 193km/h prima del landfall nel delta del fiume Mississippi alla fine della giornata di domenica. Se queste previsioni si realizzassero, Ida colpirebbe esattamente 16 anni dopo il giorno in cui l’uragano Katrina si abbatté come tempesta di categoria 3 con venti di 201km/h, vicino alla comunità di Buras in Plaquemines Parish. Buras e New Orleans sono tra le località che hanno le probabilità più alte di essere colpite dai venti di intensità di uragano di Ida. La popolazione si sta preparando a New Orleans, facendo scorta di cibo e carburante, mentre la città offre sacchi di sabbia.

Stamattina, i venti massimi di Ida sono aumentati rapidamente da 65 a 100km/h, mentre si avvicinava a Cuba. I venti di intensità di tempesta tropicale si estendevano fino a 150km dal centro. “Certamente Ida ha il potenziale di essere molto grave. Si muoverà velocemente, quindi il viaggio nel Golfo da Cuba alla Louisiana impiegherà solo 1,5 giorni”, afferma Brian McNoldy, ricercatore sugli uragani presso l’Università di Miami.

Dichiarata l’emergenza per la Louisiana. “Purtroppo, tutta la costa della Louisiana è attualmente nel cono della tempesta tropicale Ida, che si sta rafforzando e potrebbe arrivare sulla terraferma in Louisiana come un grande uragano, poiché le condizioni del Golfo sono favorevoli alla rapida intensificazione”, aveva detto il Governatore John Bel Edwards.

Un uragano di categoria 3 è in grado di causare danni devastanti. “C’è un crescente rischio di storm surge potenzialmente letale, devastanti venti da uragano e forti piogge domenica e lunedì, soprattutto lungo la costa della Louisiana”, ha avvisato il Centro Nazionale Uragani (NHC). Ida potrebbe scaricare 150-300mm di pioggia, con oltre 500mm possibili in aree isolate dalla Louisiana sudorientale alla costa del Mississippi e all’Alabama fino alla mattina di lunedì 30 agosto. Ulteriori piogge sono probabili nel Mississippi quando Ida si sposterà verso l’entroterra, causando alluvioni lampo e inondazioni. È possibile anche un pericoloso storm surge, ossia un innalzamento del livello del mare, lungo la Costa del Golfo. Se spingerà uno storm surge con l’alta marea, Ida potrebbe superare alcuni sbarramenti, con 2,1-3,4 metri di acqua previsti da Morgan City (Louisiana) a Ocean Springs (Mississippi). Il sindaco di Grand Isle, una città della Louisiana su una stretta isola barriera nel Golfo, ha ordinato l’evacuazione obbligatoria.