Incendi: notte di fuoco in Sicilia e Calabria, 8 Canadair in volo dall’alba [FOTO e VIDEO]

Numerosi incendi boschivi divampano nelle province siciliane di Palermo e Messina, e in quelle calabresi di Reggio Calabria e Cosenza

  • Castel di Lucio (ME)
    Castel di Lucio (ME)
  • Castel di Lucio (ME)
    Castel di Lucio (ME)
  • Castel di Lucio (ME)
    Castel di Lucio (ME)
/
MeteoWeb

Dopo una notte di intenso lavoro per le squadre dei Vigili del fuoco a causa dei numerosi incendi boschivi nelle province siciliane di Palermo e Messina, e in quelle calabresi di Reggio Calabria e Cosenza, dall’alba 8 Canadair sono in volo a: Castel di Lucio (ME), Geraci, Gangi e Scillato (PA), dove alcune stalle sono state coinvolte dalle fiamme e diverse case sono state evacuate; Bagaladi (RC) e Longobucco (CS).

E’ appena trascorsa un’altra notte notte di incendi in provincia di Palermo: la zona delle Madonie è la più colpita. Il rogo che ieri ha devastato il territorio di Gangi si è propagato fino a colpire i territori di Geraci Siculo, San Mauro Castelverde e Scillato. La notte scorsa sono stati registrati complessivamente nel palermitano 40 incendi. Tutta la provincia sta vivendo un’emergenza, a causa della mano di piromani, delle alte temperature e del vento di scirocco che soffia da giorni. Situazione critica nella zona del partinicese, a Balestrate e Campofiorito. Ingenti i danni provocati dalle fiamme che hanno divorato ettari di macchia mediterranea e campi coltivati.

Un incendio è stato segnalato anche a Quattropani, borgata dell’isola di Lipari: ridotti in cenere 30 ettari di macchia mediterranea.
Le fiamme si sono sviluppate nelle località di Caolino e Valle Pera, ed in poco tempo hanno raggiunto anche Aria Morta e Costa D’Agosto. Una casa è stata evacuata, e una decina nelle varie località sono state danneggiate.

Messina, incendio a Castel di Lucio: notte di intenso lavoro per le squadre dei Vigili del fuoco [VIDEO]