Sbloccato il celebre Tower Bridge a Londra, traffico in tilt da ieri pomeriggio per un “incidente tecnico”

Costruito tra il 1886 e il 1894, il Tower Bridge collega il distretto finanziario di Square Mile a Southwark

MeteoWeb

Dopo essere rimasto bloccato da ieri pomeriggio, in posizione rialzata, a causa di un “incidente tecnico“, è tornato operativo in questi minuti il celebre ponte londinese Tower Bridge.

Entrambe le rampe del ponte sul Tamigi erano rimaste aperte da quando era stata fatta passare un’imponente barca a vela, la Sailing Vessel Tenacious.
E’ stata la 2ª volta in un anno che la struttura, costruita alla fine del XIX secolo e diventata un simbolo di Londra, si è bloccata, dopo un guasto di oltre un’ora nell’agosto 2020.
Il Tower Bridge è attualmente chiuso al traffico e ai pedoni a causa di un incidente tecnico. Evitate l’area, per favore,” aveva twittato la polizia di Londra.

Il celebre ponte adiacente alla Torre di Londra viene sollevato diverse centinaia di volte all’anno per consentire il passaggio di navi nel Tamigi, ma ieri si è inceppato qualcosa nel possente meccanismo che lo regola e ha reso impossibile far riprendere gli attraversamenti di veicoli e pedoni. Le autorità londinesi avevano assicurato da subito che la società di gestione e i servizi di emergenza, presenti in forze alle due imboccature, stavano lavorando per sbloccare la situazione nel più breve tempo possibile.

Costruito tra il 1886 e il 1894, il ponte collega il distretto finanziario di Square Mile a Southwark, attraverso il Tamigi, e la sua chiusura ha causato lunghi ingorghi su entrambe le sponde.