Previsioni Meteo, inizia il maltempo sull’Italia: piogge e temporali su diverse regioni, i dettagli per i prossimi giorni

Previsioni meteo: una circolazione instabile occidentale porterà molte nubi, piogge e anche temporali su diverse regioni. Previsto anche un calo termico generale. I dettagli

MeteoWeb

Le previsioni meteo per le prossime 72 ore sono per un peggioramento su diverse regioni italiane. Il temporaneo promontorio anticiclonico cederà progressivamente da Nord verso il Centro, per l’incidere di un cavo d’onda instabile originariamente nordatlantico e con fulcro depressionario in prossimità dell’Europa centrale. Rovesci e temporali dalla Germania, attraverso la Svizzera stanno penetrando sui settori alpini settentrionali e, via via, scenderanno ancora più di latitudine nei prossimi giorni. In questa sede, ci soffermiamo sul peggioramento che interverrà fino a mercoledì 25, ma l’azione instabile proseguirà anche per il seguito della settimana.

Per la prossime ore notturne, le aree più esposte a rovesci e temporali saranno, secondo le previsioni meteo, quelle Alpine e Prealpi centro-orientali, soprattutto del Trentino Alto Adige e dell’alto Veneto, anche dell’alto Friuli. Via via, nel corso di domani, lunedì 23, le precipitazioni continueranno ancora sulla Lombardia centro-orientale, sull’alto Veneto, anche sull’alto Adriatico in mare, sulla Venezia Giulia, ma si estenderanno a buona parte dell’Emilia-Romagna e forti verso le Marche centro-settentrionali al pomeriggio, anche sul Centro Est della Toscana. Precipitazioni fino alla Liguria, sebbene qui più deboli, e locali rovesci e temporali in serata anche su Ovest e Nord Piemonte, Verso l’Umbria. Tempo ancora mediamente buono sul resto del Centro, al Sud e sulle isole maggiori. Per martedì, le nubi, i rovesci e anche i temporali più ricorrenti riguarderanno le regioni centrali, specie tra Nordest Lazio, Toscana, Umbria, Marche e l’Abruzzo. Diffusi rovesci e temporali anche su Alpi e Prealpi centro-occidentali, su Ovest e alto Piemonte, qualcuno occasionale verso il Molise e il Nord della Puglia. Ancora mediamente buono sul resto del paese. Per mercoledì 25, le previsioni meteo computano ancora maltempo sulle Marche, ma piogge e temporali ancora diffusi al Centro, soprattutto tra Lazio e Abruzzo, fenomeni anche verso la Campania nordorientale e il Centro-Nord della Puglia. Rovesci e temporali su Alpi e Prealpi, meglio sul resto del paese, salvo qualche temporale isolato sui rilievi del Catanese, in Sicilia e sull’Est della Sardegna. Come visibile dalla sintesi precipitazioni, espressa nella mappa interna, la piogge nelle prossime ore e poi nella prima parte della prossima settimana, interesseranno soprattutto i settori centro-orientali del Nord, l’Emilia-Romagna, l’Emilia e le Marche, mostrandosi localmente anche di forte intensità, soprattutto nelle aree in fucsia. I fenomeni saranno fiacchi o assenti sulla Lombardia centro-occidentale, sul Centro Est Piemonte, anche sulla Liguria di Ponente e assenti anche sul resto del Sud e sulle due isole maggiori. Naturalmente, insieme alle precipitazioni se avvertirà anche  un nuovo calo termico anche di 5/6°  localmente. Per il prosieguo della settimana un po’ di piogge e temporali raggiungeranno anche le aree meridionali, ma di più la Puglia e la Lucania, localmente le aree interne campane; piogge ancora abbastanza irregolari e localizzate sul medio-basse Tirreno, sulla Sardegna e sulla Sicilia. Maggiori dettagli sulla fase più instabile per quest’ultima settimana di agosto nei nostri quotidiani aggiornamenti.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: