Maltempo estremo in Cina: potente nubifragio colpisce lo Shaanxi

L'osservatorio meteorologico dello Shaanxi ha emesso un'allerta arancione per temporali all'inizio di domenica mattina

MeteoWeb

Un forte temporale ha sferzato da sabato la provincia nordoccidentale dello Shaanxi, in Cina, con precipitazioni fino a 220,7 mm, secondo l’ufficio meteorologico provinciale. Dalle 6 di sabato alle 6 di domenica, 1.658 stazioni meteorologiche in 94 contee e distretti della provincia hanno registrato forti piogge. Tra questi, 42 hanno registrato precipitazioni superiori a 100 mm e 382 hanno registrato oltre 50 mm di pioggia. Dieci stazioni hanno riportato precipitazioni orarie superiori a 50 mm.

L’osservatorio meteorologico dello Shaanxi ha emesso un’allerta arancione per temporali all’inizio di domenica mattina, con forti piogge che dovrebbero continuare nella provincia. Le aree montuose sono a rischio di inondazioni e torrenti di montagna, mentre è previsto il ristagno idrico nelle aree urbane basse, ha affermato l’osservatorio. La Cina ha un sistema di allerta meteo codificato a quattro livelli, con il rosso che rappresenta l’allerta più grave, seguito da arancione, giallo e blu.