Meteo Friuli Venezia Giulia: brusco peggioramento con pioggia e freddo, a Trieste torna la bora

Il caldo degli ultimi giorni ha lasciato il posto alla bora, accompagnata da temporali e da un brusco abbassamento della temperature

MeteoWeb

In Friuli Venezia Giulia, e in particolare a Trieste, il caldo degli ultimi giorni ha lasciato il posto alla bora, con raffiche fino a 85 km/h, accompagnata da temporali e da un brusco abbassamento della temperature di oltre 10-15 gradi.
Al momento si registrano 39 mm di pioggia a Ronchi dei Legionari (GO), 36 mm a Staranzano (GO), 29 mm a Cervignano del Friuli (UD).
Secondo la Protezione civile, a provocare il brusco peggioramento delle condizioni meteo è stata un’area d’instabilità in arrivo dall’Europa centrale, che ha portato fenomeni temporaleschi sulle regioni settentrionali italiane, specialmente a nord-est, fenomeni che si estenderanno, intensificandosi, all’Emilia-Romagna e successivamente a parte del Centro Italia. Al peggioramento si assocerà un sensibile calo delle temperature al centro-nord, specie nei valori massimi.

Per tutta la giornata di oggi l’Osmer prevede in Friuli Venezia Giulia cielo in genere nuvoloso con rovesci e temporali sparsi e piogge in genere abbondanti, localmente anche intense. In giornata sulla regione è previsto un graduale miglioramento a partire dalla Carnia, con schiarite dal pomeriggio. Domani e mercoledì la Bora continuerà a soffiare ma il cielo sarà sereno.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: