Meteo Veneto: tra lunedì e martedì si attenuerà la condizione di caldo afoso di questa settimana

Un ricambio d'aria con varie precipitazioni interesseranno dapprima la montagna, nella seconda parte di domenica, e poi anche la pianura tra lunedi e martedi

MeteoWeb

L’anticiclone di origine africana responsabile dell’attuale ondata di caldo intenso continuerà ad intensificarsi fino al fine settimana, per poi cedere per l’ingresso di una serie di correnti più umide ed instabili provenienti da nordovest; un ricambio d’aria con varie precipitazioni interesseranno quindi dapprima la montagna, nella seconda parte di domenica, e poi anche la pianura tra lunedi e martedi, attenuando decisamente la condizione di caldo afoso di questa settimana. Queste le previsioni meteo di ARPAV – Dipartimento per la Sicurezza del Territorio.

Pomeriggio/sera di Venerdi 13
Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, con transito di sottili nubi alte e qualche annuvolamento sui rilievi. Temperature diurne il lieve ulteriore aumento. Venti deboli occidentali in montagna, e deboli variabili in pianura, con brezze sulle zone costiere e a ridosso dei rilievi.

Sabato 14
Cielo: Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso con qualche cumulo in montagna e possibile modesta nuvolosità in transito.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: In generale contenuto aumento, salvo le massime stabili in pianura.
Venti: Deboli/moderati da sudovest in alta montagna; sulla costa e in prossimità dei rilievi a regime di brezza, altrove deboli con direzione variabile.
Mare: Calmo.

Domenica 15
Cielo: Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso in pianura, salvo qualche annuvolamento dalle ore pomeridiane; sulle zone montane inizialmente sereno o poco nuvoloso, poi dalle ore centrali annuvolamenti via via più diffusi.
Precipitazioni: Dal pomeriggio probabili rovesci o temporali sui rilievi, e qualche possibile fenomeno sulle zone pedemontane.
Temperature: In pianura minime in aumento e massime stabili; in montagna valori in lieve calo specie nella seconda parte della giornata.
Venti: In pianura perlopiù deboli orientali, con brezze sulla costa e a ridosso dei rilievi. In quota moderati, in rinforzo fino a tesi, dai quadranti occidentali.
Mare: Calmo o quasi calmo.

Lunedi 16
Inizialmente poco nuvoloso salvo nubi residue in montagna; nuvolosità in aumento dalle ore centrali a partire dalle zone montane, e poi verso sera parziali annuvolamenti anche in pianura. Nella seconda metà della giornata saranno probabili rovesci o temporali sparsi sui rilievi, localmente in estensione anche alla pedemontana e pianura settentrionale specie dalla sera. Temperature minime stabili e massime in lieve calo in pianura, e valori in calo più sensibile sulle zone montane, con minime raggiunte in serata.

Martedi 17
Tempo variabile/instabile almeno fino al pomeriggio, con nuvolosità alternata a schiarite, più probabili ed estese dal pomeriggio/sera. Saranno probabili precipitazioni sparse, anche a carattere di locale rovescio o temporale, specie nella prima parte della giornata, in esaurimento nel pomeriggio. Temperature in calo anche sensibile su tutta la regione. Previsore: FD