Previsioni Meteo: domani nuovo intenso peggioramento, rischio violenti temporali e dissesti in diverse regioni

Previsioni Meteo: scenderà ulteriormente di latitudine il vortice centro-europeo, spingendosi fino al Mediterraneo settentrionale. Sensibile peggioramento su diverse regioni per la prima parte dell'ultimo weekend di agosto. I dettagli

MeteoWeb

Andrà ulteriormente approfondendosi, secondo le previsioni meteo, l’azione instabile proveniente dal Centro Europa anche verso il Mediterraneo settentrionale nella prima parte del weekend. Un vortice depressionario, isolatosi in queste ore in prossimità dell’Europa centro-orientale, si abbasserà di latitudine nella notte portandosi, nella mattinata di sabato 28, sin sulle regioni nordorientali. L’avvicinamento della figura perturbata, comporterà naturalmente un calo dei geo-potenziali importante in quota, al punto da favorire un’avvezione di vorticità positiva abbastanza significativa da Nordovest verso il Centro Nord Italia.

 

Stando alle previsioni meteo ultime, le regioni più in direttamente interessata dall’azione di un fronte temporalesco, saranno l’Emilia-Romagna in primis, poi anche le Marche, parte della Toscana centro-orientale e il medio Adriatico, fino al Gargano. Su questi settori, soprattutto a partire dalla mattinata di domani, Sabato 28, e per buona parte poi nella giornata, torneranno a intensificarsi correnti instabili da Nordovest, con formazione di nubi cumuliformi a sviluppo verticale importante, associate a rovesci o temporali, più diffusi ed estesi sulle aree circoscritte in colorazione a scala di celeste-blu. Soprattutto sull’Emilia-Romagna centro-orientale, poi verso le Marche e il Nordest della Toscana, sono attesi fenomeni più intensi, localmente anche violenti tra il Forlivese, il Cesenatico, il Riminese, il Ravennate meridionale e fenomeni moderati o forti anche sulle province di Pesaro e Urbino, con rischio di locali dissesti e accumuli fino a 80 mm. Fenomeni moderati o forti anche tra Toscana e Marche, moderati e qualcuno forte tra il Levante Ligure e la Toscana centro-settentrionale e ancora sul Centro Appennino e sul medio Adriatico, fino al Gargano. Addensamenti e locali rovesci sparsi tra la Lombardia meridionale, il Genovese, poi altri rovesci o temporali localizzati sul Lazio, più intensi a Est, qualcuno fino al Nord della Campania e anche sul basso Tirreno, soprattutto in mare e verso le coste. Tempo migliore sul resto dei settori o solo qualche fenomeno occasionale localizzato. In riferimento al campo termico, le previsioni meteo computano un lieve calo intorno a 1/3°C al Centro Nord, più apprezzabile al Nordest, valori più o meno stazionari al Sud e sulle isole maggiori se non anche con qualche lieve aumento, soprattutto su estremo Sud, basso Tirreno e isole.