Previsioni Meteo: oggi sarà una delle giornate più calde dell’estate, attenzione ai picchi estremi di +44/+45°C

Previsioni Meteo: poche nubi in transito su alcune aree del Nord, localmente del Centro, con qualche pioggia, ma non significativa. Protagonista assoluto il caldo rovente nordafricano. Ecco dove di più

MeteoWeb

Come da previsioni meteo, siamo entrati nel clou della ennesima ondata calda nordafricana, probabilmente quella più massiccia della stagione. Tra oggi e domani si esplicherà la fase più rovente, con punte estreme da record per il mese di agosto o prossime al record. Responsabile di questa nuova onda di aria incandescente, sempre lui, l’anticiclone nordafricano, molto pimpante in questa stagione alle latitudini medio basse mediterranee, praticamente mai sopito dall’inizio della stagione. A questo giro, avrà modo di allungare la sua zampata anche verso le regioni centro-settentrionali nel corso dei prossimi giorni, con prospettive di +39/+40°C anche su queste aree. Ma analizziamo nel dettaglio il tempo per la giornata odierna, evidenziando dove il caldo torrido potrà colpire di più.

Intanto, in un contesto generale di prevalente soleggiamento, vanno segnalate più nubi irregolari, in questa mattinata, sull’Emilia-Romagna, localmente sulla bassa Pianura Padana, tra Sudest Lombardia e Veneto, qualcuna anche sul Sudest Piemonte e altre sulla Sardegna, sul medio Tirreno in mare. Nubi irregolari che, qua e là, stanno portando anche rovesci sparsi, tuttavia nel complesso fenomeni non particolarmente significativi. A parte quest’area circoscritta con fastidi nuvolosi, altrove il tempo si presenta mediamente soleggiato, stabile e già con gran caldo. Per il corso della giornata, le previsioni meteo computano un po’ di nubi sparse al Centro, Toscana, ancora su Emilia-Romagna, localmente sul Nord Appennino, anche verso il Lazio, Ovest Abruzzo, poi Molise, Campania, Nord Puglia, ma nubi medio-alte in buona parte innocue o solo con qualche fenomeno localizzato tra Lazio, Toscana, Umbria e Marche. Possibili addensamenti a qualche isolato temporale sui settori alpini estremi altoatesini, sempre sole dominante e gran caldo altrove. In riferimento alle temperature, i valori potranno schizzare significativamente in alto, con punte che al Sud e sulle isole maggiori potranno diffusamente toccare +39/+40°C in pianura (colorazione in giallo), fino a valori estremi verso i +43°C (colorazione in lilla) sulle aree peninsulari fra Puglia e Lucania, anche su diversi settori della Calabria. Attenzione ai picchi estremi verso i +44/+45°C (colorazione fucsia), possibili, secondo le previsioni meteo, sulla Sicilia centro-orientale, soprattutto tra il Catanese, il Siracusano e il Ragusano interno, e sul Sud della Sardegna, tra il Cagliaritano occidentale, il Medio Campidano centro-orientale e i settori orientali di Carbonia Iglesias. Temperature massime fino a +37°C su Lazio, valori mediamente compresi tra +33 e +36°C sul resto delle aree pianeggianti centro-settentrionali, un po’ meno al Nordovest, più mite sull’alto Tirreno.