Ricercatore di Palermo risolve un problema matematico aperto da 20 anni

Era un dilemma matematico aperto da vent'anni e a risolverlo è stato un ricercatore dell'Università di Palermo, Francesco Tulone

MeteoWeb

Un ricercatore dell’Università di Palermo, Francesco Tulone, è riuscito a risolvere un problema matematico aperto da 20 anni. Il suo lavoro è stato accettato dalla rivista Proceedings of the American Mathematical Society, che è tra le più prestigiose al mondo per i matematici. L’articolo scientifico scritto dal ricercatore in collaborazione con i matematici Paul Musial e Valentin Skvortsov delle Università di Chicago e di Mosca, contrariamente a tutta la teoria classica, e per la prima volta, da’ una risposta negativa grazie ad un controesempio di una funzione HKr-integrabile (nel senso di Henstock e Hurzweil), ma non Pr-integrabile (nel senso di Perron).