Allerta Meteo, il maltempo si accanisce al Sud: ciclone sullo Jonio, allarme alluvioni nelle prossime ore

Allerta Meteo, ciclone in spostamento verso lo Jonio provoca maltempo diffuso al Sud, forte sulla Calabria orientale. Ecco i dettagli sulle aree più colpite

MeteoWeb

Come da previsioni meteo, per la giornata odierna in maltempo andrà concentrandosi sull’estremo Sud. L’interazione tra una circolazione instabile settentrionale in quota, con curvatura ciclonica proprio tra la Sicilia e lo Jonio, e una circolazione depressionaria al suolo in queste ore mattutine ancora tra il basso Tirreno e la Sicilia, ma poi in evoluzione verso lo Jonio, sta già determinando e continuerà a determinare un diffuso maltempo tra il basso Tirreno in mare, la Sicilia, la Calabria e lo Jonio in mare. La fase più perturbata sarà quella prossima pomeridiana quando potranno esserci occasioni per rovescio e temporali anche di forte intensità su alcuni settori con rischio di dissesti.

 

In particolare, secondo gli ultimissimi dati, con lo spostamento dell’area depressionaria verso lo Jonio, dove la superficie marina è ancora piuttosto calda, e con  l’orientamento di una circolazione a tutte le quote dai quadranti orientali, o sudorientali al suolo, per di più con forti vorticità positive alle quote medie, potrà avere luogo, secondo le previsioni meteo, un maltempo anche violento soprattutto sul settore ionico calabrese, tra Crotonese e Catanzarese, magari anche su parte del Reggino ionico più settentrionale. Massima allerta quindi su Crotonese e Catanzarese per possibili accumuli di pioggia, entro la mezzanotte, fino a 150/200 mm e rischio elevato di dissesti, smottamenti o anche alluvioni. Naturalmente il maltempo continuerà anche sul basso Tirreno in mare dove, peraltro, è già in atto, sulla Sicilia settentrionale centro-orientale e sul resto della Calabria. Locali rovesci  o temporali sono attesi anche sulla Lucania centro-meridionale e sul Golfo di Taranto; sul resto del Sud magari ci sarà un aumento di nubi irregolari, ma fenomeni scarsi o qualcuno occasionale. Addensamenti con qualche rovescio locale e più occasionale anche sui settori alpini e prealpini, sui rilievi appenninici centrali tra Lazio, Umbria e Abruzzo, anche localmente su Sudest Marche e sulla Sardegna, soprattutto interna. Tempo migliore e più ampiamente soleggiato sul resto dei settori. Le temperature sono attese, secondo le previsioni meteo, leggermente più fresche e un po’ sotto la media al Sud e sulle isole maggiori, più calde e leggermente sopra media sul medio-alto Tirreno e al Nord.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: