Covid, la Cabina di Regia: “età media dei contagi sale a 38 anni, quella dei ricoveri è di 60 anni e dei morti è di 80 anni. Situazione simile a un anno fa”

Covid, Rezza e Brusaferro illustrano i dati del monitoraggio settimanale: risale l'età media dei contagiati, stabile quella di ricoveri e decessi

MeteoWeb

L’età mediana di chi contrae l’infezione è in leggera ricrescita, siamo intorno ai 38 anni. Mentre l’età mediana del ricovero è 58-60 anni, del decesso è intorno agli 80 anni e del ricovero in terapia intensiva è 62-63 anni“: lo ha sottolineato il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, nel suo intervento alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio regionale della Cabina di Regia sull’andamento epidemiologico Covid-19. L’età media sta aumentando dopo l’estate esattamente come un anno fa, mentre l’età media dei ricoverati e dei morti è stabile dall’inizio della pandemia e non è cambiata neanche dopo le vaccinazioni di massa delle fasce d’età più anziane.

Facendo un confronto con l’anno scorso la situazione era simile con un aumento dei contagi nel periodo estivo a cui e’ seguito un calo dell’incidenza con un periodo di stabilizzazione” ha aggiunto il direttore della prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, nel corso della conferenza stampa sull’andamento epidemiologico nel Paese. Ma quest’anno abbiamo “due variabili nuove, una positiva ed una negativa, ovvero la presenza dei vaccini e la presenza di nuove varianti del virus“, ha aggiunto.