Divorato da un alligatore durante il passaggio dell’uragano Ida: è ufficiale il tragico destino di Timothy Satterlee

L'uomo è stato divorato da un alligatore di quasi 4 metri: i suoi resti sono stati trovati dentro lo stomaco dell'animale

MeteoWeb

Il tragico destino di Timothy Satterlee, 71 anni, è ufficiale: i resti dell’uomo dato per disperso per settimane dopo il passaggio dell’uragano Ida, sono stati identificati da un esame del DNA.
L’uomo è stato divorato da un alligatore di quasi 4 metri: i suoi resti sono stati trovati dentro lo stomaco dell’animale, catturato dalle guardie forestali della Louisiana.
La tragedia è avvenuta il 30 agosto, durante il caos generato da Ida: di fronte alla propria abitazione a Slidell, vicino a New Orleans, Satterlee è stato attaccato dal rettile, che gli ha strappato di netto un braccio.
La moglie ha tentato di raggiungerlo con una piccola imbarcazione, ma l’uomo è scomparso in acqua.
Le guardie forestali hanno cercato l’alligatore per settimane, fino a trovarlo poco distante dal luogo dell’aggressione.
Dopo avergli praticato l’eutanasia, il medico legale ha aperto la pancia dell’esemplare e analizzato il contenuto. L’esame del DNA dei resti trovati ha confermato l’identità dell’uomo e ufficializzato la sua morte.