Elon Musk all’Italian Tech Week: “creare civiltà su Marte garantirebbe un futuro all’umanità. Il nucleare? E’ una tecnologia sicura”

"Se oltre ad andarci, saremo in grado di creare su Marte una civiltà autonoma, potremo garantire un grande futuro all'umanità"

MeteoWeb

Dopo un anno di eventi virtuali, il palco dell’Italian Tech Week si è riacceso per una nuova edizione (23-24 settembre).
La 2ª edizione della più grande conferenza italiana sulla tecnologia ha riunito startupper di successo, fondi di Venture Capital e professionisti della scena tech internazionale alle Officine Grandi Riparazioni – Ogr.
ITW 2021 ha avuto oggi come special guest l’imprenditore visionario Elon Musk, che si è confrontato con John Elkann (presidente e ceo di Exor e presidente di Ferrari e di Stellantis) sul tema della tecnologia e del suo impatto sul nostro futuro.

Se oltre ad andarci, saremo in grado di creare su Marte una civiltà autonoma, potremo garantire un grande futuro all’umanità, portare un maggiore sviluppo per andare anche in altri sistemi stellari. Ci sono cose che accadono in questo momento in tante galassie. Potremmo addirittura scoprire una vita aliena,” ha affermato il ceo di Tesla e SpaceX, in collegamento dal Texas.

Musk ha anche parlato del nucleare: “Bisogna pensare in modo positivo, è una tecnologia sicura quindi dovremo usare più nucleare o almeno non chiudere le centrali che abbiamo perché non rappresentano un pericolo“. “Ci sono più problemi di salute con il carbone che con il nucleare“.