Fedriga: “no all’obbligo vaccinale per tutti, il Green Pass sui trasporti pubblici è impraticabile”

Fedriga: "il Green Pass deve essere una misura praticabile, visto dai cittadini come uno strumento utile e non come una vessazione"

MeteoWeb

Il Green Pass è uno strumento per mantenere aperte le attività ma solo dove è possibile. Faccio un esempio: se venisse inserito il Green Pass sul trasporto pubblico locale, sarebbe impraticabile e quindi vorrebbe dire bloccare la mobilità delle persone e le città. Il Green Pass deve essere una misura praticabile, visto dai cittadini come uno strumento utile e non come una vessazione”. Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, intervenendo alla trasmissione “Timeline” di Sky TG24.

Fedriga ha poi riferito che “la Conferenza delle Regioni non ha ancora discusso” sull’obbligo vaccinale “e quindi faremo le valutazioni rispetto alle proposte che arriveranno dal Governo“. Sembra che oggi non si stia considerando “un obbligo generalizzato per tutti i cittadini ma solamente per categorie specifiche”, ha osservato, il che “ripercorrerebbe oltretutto la proposta avanzata dai governatori della Lega assieme a Matteo Salvini”.