Alla scoperta degli eventi astronomici del mese di Settembre, dall’Equinozio d’Autunno alle congiunzioni

Ecco cosa ci attende nel cielo di Settembre 2021, il 9° mese dell'anno, 1° mese dell'autunno nell'emisfero boreale

MeteoWeb

Nuovo mese di eventi astronomici: ecco cosa ci attende a Settembre 2021, il 9° mese dell’anno secondo il calendario gregoriano e il primo mese dell’autunno nell’emisfero boreale (della primavera nell’emisfero australe).

Il Sole si trova nella costellazione del Leone fino al 16, poi passa nella costellazione della Vergine. La durata del giorno diminuisce di circa 70 minuti dall’inizio del mese.
Il 22 alle ore 21:21 ora italiana inizia ufficialmente l’Autunno con l’Equinozio.

La Luna è in fase di novilunio il 7, Primo Quarto il 13, plenilunio il 21, Ultimo Quarto il 29. Il nostro satellite raggiunge il punto più vicino alla Terra lungo la sua orbita l’11 (perigeo, 368.463 km), mentre il 26 si trova nel punto opposto (apogeo, 404.639 km).

Per quanto riguarda l’osservabilità dei pianeti del Sistema Solare, Mercurio ad inizio mese tramonta poco dopo il Sole, ed è praticamente inosservabile. Venere tramonta circa un’ora e mezza dopo il Sole, ed è protagonista sull’orizzonte occidentale. Marte è inosservabile a causa dell’imminente congiunzione con il Sole. Giove è ben visibile: culmina a Sud nel corso della prima parte della notte, poi scende verso l’orizzonte sudoccidentale. Saturno si trova più a destra rispetto a Giove. Urano anticipa sempre più l’orario in cui sorge, e ciò consente di ammirarlo per quasi tutta la notte (per mezzo di telescopio). Nettuno è in opposizione al Sole e si può osservare (per mezzo di telescopio) per tutta la notte.

Congiunzioni: Luna-Venere il 10 settembre; Luna-Giove-Saturno il 17; Luna-Pleiadi il 25.

A Settembre inizia la transizione tra cielo estivo e autunnale: le costellazioni prima protagoniste, come Sagittario e Scorpione, si avviano al tramonto a occidente. Segue il Triangolo Estivo (Vega nella Lira, Deneb nel Cigno, Altair nell’Aquila).
A est sorge l’Ariete, mentre nel cielo meridionale troviamo Capricorno, Acquario, Pesci, al di sopra delle quali troviamo il grande quadrilatero di Pegaso.
A Nord come sempre ammiriamo la Stella Polare e Cassiopea.