Il Meteo in Veneto: aumentano gli spazi di sereno e la stabilità

Domani leggera variabilità, con frequenti nubi stratificate specie nelle ore diurne e alcune fasi di schiarita probabilmente anche ampie nelle ore più fresche

MeteoWeb

L’antagonismo tra un’area ciclonica presente sull’Europa nord-orientale ed una depressione secondaria presente sulla Spagna lascia spazio sull’Italia all’espansione da sud di un promontorio anticiclonico; sulla nostra regione tendono dunque ad aumentare gli spazi di sereno e la stabilità, dapprima con clima un po’ più fresco rispetto ai giorni scorsi e infine con ripresa delle temperature almeno riguardo ai valori diurni“: queste le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo in prevalenza poco nuvoloso, con ampi spazi di sereno ma a tratti anche alcuni addensamenti.

Domani leggera variabilità, con frequenti nubi stratificate specie nelle ore diurne e alcune fasi di schiarita probabilmente anche ampie nelle ore più fresche.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Per le minime prevarrà una contenuta diminuzione, salvo qualche lieve controtendenza in quota e sulla costa; le massime in montagna subiranno un moderato aumento, in pianura saranno stazionarie o in lieve calo.
Venti: In quota, moderati dai quadranti settentrionali; altrove deboli con direzione variabile, salvo a tratti locali lievi rinforzi dai quadranti orientali, un po’ più frequenti in prossimità della costa.
Mare: Da poco mosso a quasi calmo.

Giovedì 23 cielo sereno o poco nuvoloso, salvo locali temporanei addensamenti; occasionalmente non si escludono parziali riduzioni della visibilità sulle zone pianeggianti durante le ore più fresche.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Per le minime prevarrà una leggera diminuzione, salvo valori localmente stazionari o in lieve aumento in quota nonchè sulle zone meridionali e costiere; le massime subiranno perlopiù un contenuto aumento, salvo locali controtendenze nelle valli.
Venti: In quota a tratti deboli e a tratti moderati, dai quadranti nord-occidentali; altrove deboli con direzione variabile, a parte alcuni moderati rinforzi, perlopiù dai quadranti meridionali e in particolare sulla costa alla sera.
Mare: In genere quasi calmo.

Venerdì 24 cielo perlopiù sereno; occasionalmente non si escludono parziali riduzioni della visibilità sulle zone pianeggianti durante le ore più fresche; le temperature minime in quota aumenteranno e altrove subiranno contenute variazioni di carattere locale, le massime aumenteranno un po’ ovunque ma più sensibilmente in montagna.

Sabato 25 cielo da sereno a poco nuvoloso, salvo qualche modesto addensamento possibile all’inizio a bassa quota e verso fine giornata un po’ ovunque; probabile qualche riduzione della visibilità in pianura e nelle valli durante le ore più fresche; temperature minime in aumento; le temperature massime subiranno nelle valli contenute variazioni di carattere locale, mentre altrove prevarrà un moderato aumento.