Il Meteo in Veneto: nubi in aumento e piogge in montagna tra venerdì e sabato

Domani cielo sereno o poco nuvoloso, specie dal pomeriggio a partire dalle zone occidentali per ingresso di nuvolosità alta

MeteoWeb

Fino a venerdì tempo stabile e soleggiato. Venerdì sera una saccatura in arrivo da nord-ovest porterà annuvolamenti e un aumento della probabilità di precipitazioni sabato, soprattutto in montagna. Da domenica tenderà ad affermarsi un promontorio anticiclonico di matrice mediterranea che riporterà condizioni di tempo stabile con cielo in prevalenza sereno“: queste le previsioni meteo per il Veneto, riportate nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Domani cielo sereno, al più poco nuvoloso per modesti cumuli sui rilievi nel pomeriggio. Temperature diurne senza notevoli variazioni in pianura, in aumento sulle zone montane. Venti deboli, a regime di brezza lungo la costa e nelle valli.

Domani cielo sereno o poco nuvoloso, specie dal pomeriggio a partire dalle zone occidentali per ingresso di nuvolosità alta.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Stazionarie o in locale variazione nei valori minimi.
Venti: In quota deboli o molto deboli dai quadranti occidentali; nelle valli a regime di brezza. In pianura deboli, a tratti moderati soprattutto in prossimità della costa, dai quadranti orientali.
Mare: Quasi calmo al mattino, poco mosso dalle ore centrali.

Sabato 11 cielo poco o parzialmente nuvoloso, con maggiori addensamenti per attività cumuliforme sulle zone montane nelle ore pomeridiane. Nuvolosità in diradamento in serata. Possibili riduzioni della visibilità fino al primo mattino sulle zone pianeggianti.
Precipitazioni: Fino al mattino assenti; a partire dalle ore centrali probabilità bassa (5-25%) di locali piovaschi o rovesci, occasionalmente temporaleschi, soprattutto sulla fascia prealpina.
Temperature: Minime prevalentemente in aumento, massime stazionarie o in lieve diminuzione.
Venti: Deboli variabili.
Mare: Poco mosso o quasi calmo.

Domenica 12 in pianura cielo in prevalenza sereno ma con possibili foschie o locali nebbie sulle zone meridionali fino al primo mattino. In montagna sereno o poco nuvoloso fino a metà giornata, irregolarmente nuvoloso per attività cumuliforme dal pomeriggio, con maggiori addensamenti sulle zone settentrionali. Temperature senza notevoli variazioni, tendenti al calo nelle minime e all’aumento nelle massime.

Lunedì 13 cielo sereno o poco nuvoloso, salvo cumuli pomeridiani in prossimità dei rilievi. Temperature stazionarie o in locale variazione nei valori minimi.