Incendi in Spagna: distrutti oltre mille ettari in Galizia, case minacciate a Ribas de Sil

Si tratta di incendi "chiaramente dolosi", innescati da chi sapeva di poter "causare molti danni"

MeteoWeb

Due incendi sono divampati a poca distanza l’uno all’altro tra domenica sera e lunedì in una zona boschiva della Galizia, nel nord-est della Spagna: i roghi hanno distrutto oltre 1.000 ettari di terreno e minacciato aree abitate, spaventando la popolazione locale.
L’area più colpita è quella di Ribas de Sil, in provincia di Lugo.
Ieri le fiamme hanno lambito alcune abitazioni prima di essere parzialmente controllate.
Secondo l’assessore alle Aree Rurali della Galizia, Josè Gonzalez, si tratta di incendi “chiaramente dolosi“, innescati da chi sapeva di poter “causare molti danni“.