La Calabria vista dallo Spazio: la FOTO catturata dalla missione Copernicus Sentinel-2

La missione Copernicus Sentinel-2 ha catturato una nuova immagine dell'Italia, protagonista la Calabria

MeteoWeb

La Calabria, la “punta” dello stivale d’Italia, è protagonista di questa immagine catturata dalla missione Copernicus Sentinel-2.

La Calabria è una regione dell’Italia meridionale, famosa per la sua forma irregolare che si estende da nord a sud per circa 250 km, separando il Mar Tirreno a ovest e il Mar Ionio a est. La regione si estende su una superficie di circa 15000 km quadrati (con oltre 740 km di costa) di cui il 49% di superficie agricola.
La maggior parte della regione è montuosa o collinare con tre catene montuose: Pollino, Sila e Aspromonte.

calabria spazio

La Sila è un vasto altopiano montuoso intorno ai 1200 metri sul livello del mare, che si estende per quasi 2000 km quadrati lungo la zona centrale della Calabria. Il punto più alto è Botte Donato, che raggiunge i 1928 metri circa. Il massiccio dell’Aspromonte costituisce la punta più meridionale della penisola italiana delimitata dal mare su tre lati. La vetta più alta è Montalto, con i suoi 1955 metri.

La Calabria è separata dalla Sicilia dallo Stretto di Messina, visibile in basso a sinistra, dove il punto più stretto tra Capo Peloro in Sicilia e Punta Pezzo in Calabria dista solo circa 3,2 km.

Quasi 2 milioni di persone risiedono in Calabria, con Reggio Calabria che è la città più popolosa della regione (con una popolazione stimata di circa 200mila persone). La città si trova sulla ‘punta’ della penisola italiana, alle pendici della catena montuosa dell’Aspromonte.

La Calabria è nota per il suo turismo, con le sue scogliere frastagliate e le spiagge sabbiose: alcune di queste principali destinazioni includono Tropea, Scilla e Praia a Mare.

Oltre a fornire informazioni dettagliate sulla vegetazione terrestre, la missione Copernicus Sentinel-2 è progettata per svolgere un ruolo chiave nella mappatura delle differenze a livello di suolo per comprendere il paesaggio, mappare come viene utilizzato e monitorare i cambiamenti nel tempo.

Questa immagine è presente anche nel programma video Earth from Space.