Previsioni Meteo: domani rovesci e temporali più diffusi al Centro-Sud, localmente al Nord

Previsioni Meteo: la circolazione continuerà a essere settentrionale con il transito di nuclei più freschi in quota e maggiore propensione a instabilità, specie pomeridiana. I dettagli con le aree più interessate

MeteoWeb

La circolazione ancora per la giornata di domani continuerà, secondo le previsioni meteo, a provenire nei quadranti settentrionali o nordoccidentali. Rispetto a oggi, va rilevato il passaggio di nuclei un po’ più freschi in quota in grado di incentivare ulteriormente il divario termico verticale e consentire una maggiore instabilità, soprattutto diurna e ancor più nelle ore più calde della giornata. Già in mattinata, tuttavia, nubi  perlopiù medio-basse interesseranno diversi settori italiani, in particolare le aree del medio-basso Tirreno, localmente le coste ioniche e del basso Adriatico ma, di più, i settori centro-orientali del Nord, compresa la Pianura Padana tra la Lombardia, l’Emilia-Romagna e il Veneto.Proprio su queste ultime aree in mattinata, secondo le previsioni meteo, la nuvolosità potrebbe essere più compatta e dare luogo già a qualche rovescio o temporale sparso. Addensamenti e possibili, locali rovesci o temporali anche tra Ovest Campania, Calabria tirrenica e Nordest Sicilia, soprattutto Messinese, area stretto di Messina e il Reggino tirrenico. Tempo migliore altrove o solo un po’ di nubi irregolari a carattere sparso. Per le ore pomeridiane, la nuvolosità più compatta potrebbe interessare i settori appenninici centrali, soprattutto Lazio, Abruzzo, ancora localmente Campania e, di più, la Calabria, soprattutto appenninica,  tirrenica e  meridionali, e la Sicilia orientale. Su queste aree sono attesi altri rovesci e temporali localmente anche di forte intensità. Nubi irregolari insisteranno al Nord, soprattutto sui settori alpini e prealpini centro-orientali, sulla Pianura Padana, tra Lombardia ed Emilia-Romagna, anche con qualche precipitazione, ma decisamente più localizzata e  non particolarmente intensa. Possibili rovesci ancora sull’Appennino nordoccidentale, tra l’alta Toscana e l’Emilia. Nubi irregolari sparse altrove, ma tempo mediamente asciutto. Sotto l’aspetto termico, i valori sono previsti stazionari o in leggero calo, con massime mediamente comprese tra +22 e +28°C, punte di +29/+30/+31°C fino a a qualche valore estremo di +32°C.