Maltempo, notte di paura nel Comasco: il torrente Pertus esonda a Blevio, strade invase da fango e detriti [FOTO e VIDEO]

I vigili del fuoco sono al lavoro dalla notte a Blevio per l'esondazione del torrente Pertus, chiusa la SP583

  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
  • Foto Fabrizio Cusa / Ansa
    Foto Fabrizio Cusa / Ansa
/
MeteoWeb

Notte di forte maltempo e apprensione nel Comasco.
I vigili del fuoco sono al lavoro dalle 03:30 circa a Blevio, in località Capovico, per l’esondazione, provocata dalle forti piogge, del torrente Pertus.
Le strade sono state invase da fango e detriti. Chiusa la SP583.
Nessuna persona è rimasta coinvolta, hanno precisato i pompieri su Twitter.

I lavori di sgombero e pulizia sono in corso e la strada interessata dovrebbe riaprire entro la giornata di oggi. I residenti sono stati svegliati nella notte dal fragore dei sassi che si riversavano a valle e hanno rivissuto con paura quanto accaduto il 25 luglio, quando sono esondati i corsi d’acqua che scendono nel lago, provocando danni enormi alle abitazioni.
Il torrente Pertus era monitorato, ma questa volta, a differenza di luglio, non ha piovuto così tanto, per cui stiamo cercando di capire cosa sia accaduto,” ha spiegato il sindaco Alberto Trabucchi.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting:

Maltempo, esondato il torrente Pertus nel Comasco [VIDEO]