Meteo Veneto: l’anticiclone assicura caldo e bel tempo, qualche pioggia domenica 26 settembre

Previsioni Meteo Veneto: la temporanea espansione da sud di un promontorio anticiclonico assicura stabilità sulla regione

MeteoWeb

A inizio periodo, la temporanea espansione da sud di un promontorio anticiclonico assicura stabilità sul Veneto; seguirà un moderato flusso di origine atlantica, che soprattutto domenica sera porterà un aumento della nuvolosità e qualche precipitazione, mentre per il resto avremo ancora vari spazi di sereno.

Pomeriggio/sera di Venerdì 24

Cielo in prevalenza sereno, salvo qualche locale modesto addensamento più che altro a ridosso dei rilievi.

Sabato 25

Cielo: Cielo da sereno a poco nuvoloso, con addensamenti un po’ più significativi dal pomeriggio in poi; nelle ore più fredde saranno probabili qualche parziale riduzione della visibilità e qualche locale nube bassa in pianura e nelle valli prealpine.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: In moderato aumento soprattutto riguardo ai valori minimi.
Venti: In quota da deboli occidentali a moderati sud-occidentali, anche tesi nella seconda parte della giornata sulle Prealpi; altrove generalmente deboli di direzione variabile, salvo occasionali moderati rinforzi dai quadranti orientali in pianura.
Mare: Da poco mosso a quasi calmo.

Domenica 26

Cielo: Prevarrà un cielo nuvoloso, salvo qualche spazio di sereno soprattutto nelle prime ore in montagna; probabili parziali riduzioni della visibilità a bassa quota specie durante le ore più fredde, anche per qualche possibile nebbia fino al primo mattino.
Precipitazioni: All’inizio generalmente assenti e poi specie in serata probabilità in aumento, fino a medio-alta (50-75%) su zone montane e occidentali, medio-bassa (25-50%) altrove; si tratterà perlopiù di fenomeni modesti e sparsi, salvo occasionali rovesci.
Temperature: Per le minime prevarrà un contenuto aumento, le massime non varieranno molto.
Venti: In quota moderati da sud-ovest, anche tesi sulle Prealpi; altrove generalmente deboli di direzione variabile, salvo occasionali moderati rinforzi dai quadranti orientali in pianura.
Mare: Da quasi calmo a poco mosso, comunque con moto ondoso un po’ più significativo al largo nella seconda parte della giornata.

Lunedì 27

Cielo perlopiù nuvoloso, ma con schiarite soprattutto a partire dalle ore centrali; a tratti, possibilità di qualche locale modesta precipitazione; temperature minime sulle zone centro-settentrionali in aumento e altrove senza notevoli variazioni, massime ad alta quota stazionarie o in lieve calo e altrove stazionarie o in lieve aumento.

Martedì 28

Residua variabilità, con alcune nubi alternate a spazi di sereno anche significativi; nelle ore più fredde, probabili parziali riduzioni della visibilità in pianura e nelle valli prealpine; temperature minime in contenuto calo e massime in contenuto aumento, salvo qualche lieve controtendenza in quota.