Misuratori di umidità: alla scoperta dell’igrometro

I misuratori di umidità permettono di rilevare il tasso di umidità presente in casa, in ufficio o in laboratorio e di prendere gli eventuali provvedimenti

MeteoWeb

In commercio è possibile trovare tantissimi strumenti pensati per la misurazione delle varie grandezze. Anche se non gode della fama di altri misuratori come il termometro o il multimetro, l’igrometro è uno dei dispositivi più utilizzati. La sua funzione principale è quella di rilevare l’umidità relativa di un ambiente, ma esistono anche modelli studiati per misurare la quantità di umidità presente nei materiali.

I misuratori di umidità svolgono quindi un ruolo fondamentale, perché permettono di rilevare il tasso di umidità presente in casa, in ufficio o in laboratorio e di prendere gli eventuali provvedimenti. Nel corso degli anni questa tipologia di strumento ha subito un’importante evoluzione: gli igrometri analogici ormai sono una rarità, sostituiti da dispositivi digitali sempre più pratici e precisi.

Evoluzione e funzione dell’igrometro

Per arrivare alla loro forma attuale i misuratori di umidità hanno dovuto affrontare un lungo e tortuoso percorso. Il primo igrometro vero e proprio però è quello progettato da Horace de Saussure nel 1780: l’umidità veniva misurata dalla variazione di lunghezza subita da un ciuffo di capelli posizionato all’interno di uno strumento. Ovviamente le misure non erano molto precise, quindi l’evoluzione è proseguita attraverso la creazione degli igrometri a condensazione, a bulbo umidi ed elettronici.

L’Igrometro ha il compito di rilevare l’umidità presente nell’aria. Si tratta del rapporto tra l’umidità assoluta, che è la quantità di vapore acqueo che è presente in un determinato istante nell’atmosfera, e l’umidità di saturazione, che è il livello massimo di vapore che ci può essere in determinate condizioni di pressione e temperatura. Il dato rilevato viene quindi mostrato come un valore percentuale.

Utilità e tipologie dei misuratori di umidità

Conoscere il livello di umidità presente in un ambiente è importantissimo per le persone che lo frequentano. Il livello ideale sarebbe tra il 40% ed il 60%. Se l’umidità è troppo alta, l’aria non è più in grado di assorbire l’acqua, quindi si crea la condensa, che va a depositarsi su pareti o finestre, aumentano il rischio della comparsa di muffa. Se invece l’umidità è troppo bassa, l’aria è troppo secca e può causare disturbi alle vie respiratorie.

Ma in commercio non ci sono solo gli igrometri per misurare l’umidità presente negli ambienti. Come detto, ci sono anche i dispositivi che misurano il contenuto di acqua nei materiali. Solitamente vengono distinti in base alla tipologia di materiale controllato: esistono infatti igrometri per il legno ed i materiali edili, igrometri per i materiali plastici ed igrometri per materiali compositi e alimenti.

I vari modelli possono poi essere ulteriormente distinti in base al loro funzionamento: da una parte troviamo i modelli distruttivi, o ad infissione, mentre dall’altra ci sono i modelli non distruttivi, o a contatto. La differenza è semplice da intuire: nel primo caso bisogna inserire due o più elettrodi all’interno del materiale, mentre nel secondo caso la misurazione avviene appoggiando il dispositivo sulla superficie da analizzare.

Dove trovare i migliori igrometri online

Il sito di RS Components è il punto di riferimento ideale per chi è alla ricerca di un misuratore di umidità di qualità. Parliamo dell’azienda leader nella fornitura di componenti ed attrezzature per industrie ed imprese: all’interno della sezione relativa agli strumenti di misura ambientale del suo catalogo online è presente un’ampia selezione di igrometri. Sono disponibili modelli per ogni esigenza ed ogni budget, da quelli più economici a quelli professionali.

Per individuare il dispositivo più adatto alle proprie esigenze è sufficiente usare i filtri di ricerca, che permettono di selezionare i prodotti in base alle loro caratteristiche quali il marchio, la precisione, il tipo di display, il tipo di batteria, le dimensioni e così via. Ogni articolo ha la sua scheda tecnica con tutti i dettagli e le specifiche. Sul portale di RS Components sono disponibili anche gli accessori per igrometri come le punte, le sonde e le custodie.