Moria di pesci nel tratto torinese del Po, “un effetto della siccità”

Moria di pesci nel Po all’altezza della Diga del Pascolo di Torino, al confine con il comune di San Mauro Torinese

MeteoWeb

Nella serata di ieri, martedì 7 settembre, è stata segnalata ad Arpa Piemonte la presenza di una moria di pesci nel Po all’altezza della Diga del Pascolo di Torino, in prossimità del confine con il comune di San Mauro Torinese.

Questa mattina tecnici dell’Agenzia sono intervenuti sul posto per accertare lo stato dei luoghi, constatando la presenza di vaste aree di secca a monte della diga, all’interno delle quali si potevano vedere alcuni pesci morti. Quanto osservato, spiega l’Agenzia in una nota, “non lascia ipotizzare fenomeni di inquinamento, quanto piuttosto un effetto della siccità che ha interrotto i corridoi d’acqua necessari ai pesci per seguire il flusso, costringendoli in piccole pozze le cui dimensioni si sono via via ridotte“.