Numerosi lotti di yogurt contaminati da ossido di etilene: scatta il richiamo dai supermercati

Sono numerosi i lotti di yogurt venduti nei supermercati italiani e ritirati per possibile contaminazione da ossido di etilene

MeteoWeb

Il Ministero della Salute ha pubblicato nelle ultime ore diversi avvisi di richiamo per alcuni lotti di yogurt venduti nei supermercati italiani e ritirati precauzionalmente dagli scaffali per possibile contaminazione da ossido di etilene.

Ecco l’elenco dei prodotti ritirati:

  • Yogurt greco 0% frutti di bosco, marchio Esselunga, prodotto da Kri Kri S.A, lotto di produzione n° G41L201, data di scadenza o termine minimo di conservazione: 08/09/2021;
  • Yogurt greco 0% lampone, marchio Esselunga, prodotto da Kri Kri S.A, lotto di produzione n° G41L181M, data di scadenza o termine minimo di conservazione: 19/08/2021;
  • Yogurt greco 0% lampone, marchio Esselunga, prodotto da Kri Kri S.A, lotti di produzione n° G41L201, data di scadenza o termine minimo di conservazione: 08/09/2021;
  • Yogurt greco 0% mela-cannella, marchio Kalos, prodotto da Atlante srl, lotti di produzione e date di scadenza: G 41 L 195 – scad.02.09.2021; G 41 L 201 – scad.08.09.2021;
  • Yogurt greco mirtillo, marchio Kalos, prodotto da Atlante srl, lotti di produzione e date di scadenza: G 41 L 181 – scad.19.08.2021; G 41 L 188 – scad.26.08.2021; G 41 L 195 – scad.02.09.2021; G 41 L 201 – scad.08.09.2021.