Previsioni Meteo: anche oggi rovesci e temporali al Centro/Nord, in forma più localizzata

Previsioni Meteo: circolazione da Ovest sempre attiva, ma con curvature cicloniche meno incisive e fenomeni mediamente più irregolari. L'evoluzione fino alla mezzanotte

MeteoWeb

Dopo il maltempo più importante accorso nel fine settimana e, come da previsioni meteo, anche con locali dissesti e danni per ingenti quantitativi di acqua, soprattutto sulle regioni settentrionali, il tempo, per questa prima parte della settimana, andrà via via evolvendo verso una maggiore variabilità con perturbazioni meno incisive, fastidi magari sempre più circoscritti, insomma un tempo meno instabile. Per oggi, però, benché si registri già un certo affievolimento del fuso occidentale, le occasioni per rovesci e anche per locali temporali saranno ancora abbastanza ricorrenti soprattutto al Nord e su parte del Centro. Vediamo più nel dettaglio le aree interessate fino alla mezzanotte prossima.

La mattinata vedrà sostanzialmente un tempo in prevalenza stabile e soleggiato sulla gran parte dei settori, eccetto un po’ più di nubi irregolari sul basso Tirreno, tra la Campania e la Calabria Tirrenica, anche sul corrispettivo tratto di mare, qui con qualche temporale a largo delle coste campane e calabresi. Un po’ di nubi irregolari anche sulla Toscana, occasionalmente sui settori interni appenninici,  su quelli centro-settentrionali della Sardegna, Sul Friuli-Venezia Giulia e sulle aree alpine e prealpine, soprattutto di confine, ma senza altro associato. Nelle ore pomeridiane, invece, le previsioni meteo computano uno sviluppo di nubi cumuliformi più acceso, soprattutto su diversi settori centrali e del Nord, con arrivo di rovesci e temporali più diffusi a localmente anche più intensi. In particolare, fenomeni temporaleschi sono computati tra la Toscana centro-settentrionale, l’Emilia-Romagna, le Marche, localmente l’Umbria centro-settentrionale, qui con fenomeni anche in qualche caso forti, soprattutto tra il Nord della Toscana e i rilievi appenninici emiliano-romagnoli. Addensamenti nuvolosi più diffusi anche sul resto del Nord, soprattutto sul Piemonte occidentale, su Ovest Alpi in genere e poi su Alpi e Prealpi centro-orientali, con altri rovesci e temporali irregolari, mediamente moderati. Possibili fenomeni sparsi, irregolari e magari anche più deboli sulle pianure centro-orientali del Nord, qualche fenomeno locale o occasionale sul resto del Centro e, più rari, anche al Sud, tra i settori interni Campania e la Puglia. Sul resto del paese sono attese condizioni di tempo più asciutto e più ampiamente soleggiato. Le temperature saranno in generale calo, anche sul Sud peninsulare, con valori mediamente compresi tra +20 e +26°C sulle pianure centro-settentrionali, tra +24 e +31°C su quelle del Sud, unica area dove ancora insistono temperature più calde, è la Sicilia con valori massimi che potranno ancora portarsi sui +35°C.