Previsioni Meteo, nuovo peggioramento nel weekend: prime nubi e rovesci da sabato, allerta per temporali forti e diffusi domenica

Previsioni Meteo: si va verso un nuovo cambiamento del tempo nel fine settimana per l'arrivo di correnti più umide e instabili atlantiche. Nuovi rovesci e temporali su diverse regioni, ma non ovunque. Ci saranno anche aree con sole e clima caldo. I dettagli

MeteoWeb

L’ipotesi di un nuovo cambiamento del tempo torna a essere confermata anche dalle ultimissime previsioni meteo. Il promontorio anticiclonico che andrebbe via via espandendosi e rinforzandosi nel corso dei prossimi giorni su buona parte del Mediterraneo centrale, subirebbe un attacco, soprattutto sulla sua parte settentrionale, a opera di un moderato cavo instabile di matrice oceanica. Andrebbe rilevato, tuttavia che, diversamente da quanto supposto in qualche aggiornamento precedente, secondo gli ultimi dati, la fase instabile si esprimerebbe essenzialmente nella giornata di domenica 26, in forma ancora abbastanza circoscritta in quella di sabato 25, magari con prime nubi e rovesci, per sabato, soltanto tra il Piemonte e il Ponente Ligure.

Per il giorno festivo del prossimo fine settimana, invece, in prossimità dell’alto Tirreno e Sud della Francia, transiterebbe in quota la parte più ondulata del cavo atlantico, producendo un’avvezione di vorticità positiva più significativa e tale da comportare rovesci e temporali più estesi, anche più diffusi, localmente di forte intensità. I settori più direttamente interessati sarebbero quelli settentrionali, soprattutto quelli centrali, la Lombardia, l’Emilia-Romagna centro-occidentale, diffusamente anche il Piemonte centro-settentrionale e orientale, nonché l’alto Tirreno, in particolare la Liguria centro-orientale e la Toscana. Proprio tra queste due regioni, potrebbero avere luogo i rovesci e i temporali più intensi, localmente anche forti, specie tra il Genovese, lo Spezzino, la provincia di Massa-Carrara, localmente anche quella del Lucchese occidentale e del Pisano settentrionale. Nubi diffuse, ma fenomeni irregolari e mediamente più deboli o moderati, al Nordest, sulla Romagna, occasionalmente sul Nord Lazio, sull’Umbria e sul Nord Marche. Tempo in prevalenza asciutto e più ampiamente soleggiato sulle isole maggiori e sul resto delle aree peninsulari, salvo nubi irregolari tra la Sardegna e il resto del Centro. Sotto l’aspetto delle temperature, esse sono attesi, secondo le previsioni meteo, in aumento un po’ ovunque, magari meno al Nordovest e sull’alto Tirreno, in maniera più accentuata, invece, al Centro Sud e sulle isole maggiori con valori fino a 4/5°C oltre la media.