Previsioni Meteo: verso un’altra ondata di maltempo su diverse regioni tra 9 e 10 settembre

Previsioni meteo: nel corso della prossima settimana nuove infiltrazioni di correnti da Nordovest con altro rischio di instabilità più accesa su diverse regioni. Le ultimissime

MeteoWeb

La prima decade di settembre si annuncia, come da previsioni meteo, abbastanza dinamica. Dopo una prima incursione di correnti instabili occidentali, che avrà luogo tra il 3 e il 4 settembre con peggioramento del tempo soprattutto sulle regioni centro-meridionali, le simulazioni matematiche evidenziano una certa variabilità a seguire, per via di un contesto barico ibrido, senza particolari recuperi anticicloni ma, nel contempo, anche privo di particolari incidenze instabili. Dunque, due/tre giorni, soprattutto nella prima parte della prossima settimana, all’insegna di un tempo migliore in via generale, salvo ancora residui rovesci o temporali sull’estremo Sud, specie su Calabria, Sud Puglia ed Est Sicilia, e occasionalmente sui settori alpini.

Le previsioni meteo sul medio periodo, però, essenzialmente sul finire della seconda decade, verso il 9/10 settembre, sarebbero per un ritorno di infiltrazioni umide atlantiche verso i settori centrali del nostro Bacino. Ancora una volta non si prospetterebbe una particolare azione barica depressionaria, tuttavia un orientamento delle correnti dai settori oceanici, per di più con piega nordoccidentale in corrispondenza dei nostri bacini più a Ovest, comporterebbe l’afflusso di quell’area umida nuovamente verso le regioni centro-meridionali e di più verso quelle tirreniche, dove tornerebbe a ravvivarsi una certa instabilità. Stando alle attuali dinamiche, potrebbero tornare rovesci e temporali dapprima al Nordovest, poi verso il medio-alto Tirreno e, entro il 10, diffusamente sulle regioni tirreniche centro-meridionali, probabilmente di più verso le coste tirreniche centrali, quindi verso Est Sardegna, Ovest Toscana e Ovest Lazio, poi sulla Sicilia. Non sarebbe escluso un coinvolgimento instabile anche di diverse aree centro-meridionali appenniniche e del Sud a l’incidenza su questi settori è più in forse. Probabilmente minore influenza instabile sui settori centro orientali del Nord e sul medio-alto Adriatico. Quadro termico, secondo le previsioni meteo, senza grosse variazioni, con temperature più o meno nelle medie stagionali. Maggiori dettagli sull’evoluzione del tempo per il corso della prima decade di settembre nei nostri quotidiani aggiornamenti.