Previsioni Meteo: peggioramento tra venerdì 3 e sabato 4 settembre, forti temporali dal Nord/Ovest al Centro/Sud

Previsioni Meteo: pochi dubbi, oramai, sul nuovo e più consistente guasto del tempo nella seconda parte della settimana. Ecco le aree più colpite secondo gli ultimi aggiornamenti

MeteoWeb

Diviene sempre più probabile il peggioramento del tempo atteso, secondo le previsioni meteo, a iniziare da venerdì 3 e poi anche nella giornata di sabato 4 settembre. I modelli matematici, oramai a circa quarantott’ore dall’evento, sono piuttosto allineati nel proporre un corridoio instabile che, dal Golfo di Biscaglia, medio Atlantico orientale, si aprirebbe verso il Mediterraneo centrale. Al momento non si palesa un ampio squarcio depressionario di matrice oceanica, piuttosto l’infiltrazione anche abbastanza circoscritta di vorticità positive alle quote medie attraverso il canale descritto, ma poi con l’attivazione di un cavo d’onda mediamente instabile proprio tra le Baleari e l’Italia in grado di attivare fronti perturbati dall’Ovest del Mediterraneo verso molte nostre regioni.

Stando alle dinamiche prospettate dalle ultime previsioni meteo, il peggioramento dovrebbe iniziare nel corso della giornata di venerdì 3, dapprima con locali nubi e piogge sull’estremo Nordovest, Alpi occidentali, Ovest Piemonte, poi nubi via via più intense in giornata e soprattutto la sera verso le aree tirreniche centro-meridionali e relative appenniniche, anche sulla Sardegna orientale, con piogge e rovesci in intensificazione su questi settori, anche forti localmente entro sera, come sul Lazio. Tempo, per venerdì, in prevalenza asciutto sul resto del Nord e anche sul resto dell’Italia, ma con più nubi su Alpi e Prealpi centro-orientali, sul resto del Piemonte, sulla Liguria, sulla Toscana, anche sul medio Adriatico e localmente al Sud. Per la giornata di sabato 4, le previsioni meteo computano rovesci e temporali insistenti dapprima sul medio-basso Tirreno, tra Lazio, Campania, anche localmente Calabria e Sicilia, poi l’instabilità si sposterebbero verso il medio-basso Adriatico e il resto del Sud con rovesci e temporali diffusi, fino a tarda sera. Addensamenti con locali rovesci e temporali anche sui settori alpini un po’ tutti, sebbene in forma irregolare, previsioni meteo per tempo più asciutto e maggiore soleggiamento sul resto del Centro e anche sul resto del Nord, soprattutto sulle aree pianeggianti. Aspetto termico più o meno stazionario o temperature in lieve calo dove saranno presenti più nubi e piogge.