Previsioni Meteo: pressione in aumento sull’Italia, moderate infiltrazioni di aria umida e instabilità in alcune regioni

Previsioni Meteo: la pressione va aumentando sul Mediterraneo centrale e sull'Italia, anche se continuano ancora infiltrazioni di aria umida oceanica con locali fastidi. Il tempo asciutto e più soleggiato, però, sarà prevalente. I dettagli

MeteoWeb

Come da previsioni meteo, la pressione sull’Italia va aumentando gradualmente spingendo sempre più a Ovest le offensive vorticose instabili presenti alle quote medi atmosferiche. Ancora per oggi, però, ci saranno moderate infiltrazioni di aria umida provenienti, appunto, dai settori occidentali, le quali si renderanno più efficaci soprattutto su parte della Sardegna, in forma più debole su alcune regioni centrali, specie del medio Adriatico, verso qualche area meridionale e insulare, ma la consistenza andrà via via stemperandosi. Nel corso dei prossimi giorni, l’alta pressione avrà sempre più la meglio, al punto da comportare condizioni di prevalente stabilità, salvo qualche ultima offensiva sull’estremo Sud tra la Calabria e la Sicilia.

Ma, tornando all’evoluzione per oggi, le previsioni meteo computano una mattinata all’insegna di più nubi, anche localmente consistenti, associate a rovesci e a locali temporali sulla Sardegna meridionale; particolarmente interessati il Cagliaritano, il Medio Campidano e l’area Carbonia-Iglesias, occasionalmente il Nuorese meridionale.  Rovesci e temporali naturalmente anche sul Canale di Sardegna e sul tratto di mare tirrenico a largo delle coste del Cagliaritano orientale. Da evidenziare nubi irregolari anche sul medio-alto Adriatico, sull’Emilia-Romagna, diffusamente sulle regioni pianeggianti e prealpine del Nord, ma qui senza fenomeni associati o solo qualche rovescio sul medio Adriatico in mare, sul Sud della Romagna e occasionalmente verso il Nord Gargano. Maggiore soleggiamento sul resto del paese o solo un po’ di nubi alte tra Sud Calabria e Sudest Sicilia. Per le ore pomeridiane,  le previsioni meteo computano maggiori addensamenti lungo l’Appennino centro-meridionale, specie versanti orientali, quindi tra Abruzzo, Molise, localmente anche Est Campania, Nord Lucania e Daunia Foggiana, con la possibilità di  rovesci o qualche temporale a carattere sparso; qualche temporale anche sui rilievi centro-orientali della Sicilia, ancora qualche addensamento sul Sud della Sardegna, anche qui con possibili fenomeni nel primo pomeriggio. Tempo migliore altrove con più sole, salvo addensamenti isolati sul Sud della Toscana, qualcuno su Marche, Nordest Lazio, sui rilievi alpini e prealpini centro-orientali e su Sud Ovest Piemonte, ma con fenomeni circoscritti e davvero isolati. Le temperature sono attese in calo più apprezzabile sui versanti adriatici, più o meno stazionarie altrove: punte massime possibili fino a +33/+35°C ancora sulla Sicilia, valori mediamente compresi tra +22 e +27/28°C in pianura sul resto dei settori, fino a +30°C sul Sud peninsulare.