Previsioni Meteo Weekend: sabato prime piogge sparse, domenica peggioramento con forte maltempo e rischio dissesti

Previsioni Meteo: correnti ancora settentrionali moderatamente instabili su alcune regioni nella giornata di sabato. Per domenica, flusso perturbato atlantico con locale esasperazione del maltempo e anche nubifragi con dissesti. I dettagli

MeteoWeb

Le previsioni meteo per il corso della prima parte dal prossimo fine settimana si annunciano all’insegna di una diffusa variabilità. La circolazione per sabato 2 sarebbe ancora settentrionale, in linea generale, con aria un po’ più asciutta, ma con residue piogge sparse sulle aree tirreniche peninsulari, qualcuna più intensa sulla Sicilia. Un primo sabato di ottobre, quindi, tutto sommato dal tempo accettabile sul resto d’Italia, soprattutto sulle aree pianeggianti del Nord, anche sulla Liguria di Ponente, sulle regioni del medio-basso Adriatico, meridionali in genere e sulla Sardegna. Entro sera, tendenza ad aumento di nubi sui settori alpini e prealpini nordoccidentali, tra Valle d’Aosta e alto Piemonte, con arrivo su queste aree di primi addensamenti e locali rovesci.

Più dinamico, invece, si annuncia il tempo di domenica 3 ottobre, stando alle ultime previsioni meteo. A una circolazione mediamente settentrionale, oramai in declino, succederebbe repentinamente un flusso perturbato atlantico, quindi da ovest, dalla Francia il quale, già dal primo mattino, attaccherebbe le nostre aree nordoccidentali apportando prime rovesci e temporali anche forti su alto Piemonte, localmente verso Nord Ovest Lombardia, e piogge via via più intense su Ovest Piemonte e sulla Liguria. Addensamenti e rovesci mattutini anche al Nordest, soprattutto settori orientali del Friuli VG, e altri sul medio basso Tirreno, tra il Lazio, la Campania e sulla Sicilia. Tempo migliore altrove.

Nel corso della giornata di domenica è atteso un peggioramento forte del tempo sulle regioni settentrionali, in particolare tra il Nordest Piemonte e il Centro Nord Lombardia, ma tempo molto instabile anche sul Trentino Alto Adige, sul Centro Nord Veneto, sul Friuli, sulla Liguria, verso l’alta Toscana. Prospettive di rovesci e temporali forti o anche violenti, con rischio di nubifragi e dissesti in particolare su alto Piemonte e Nordovest Lombardia, per ingenti quantitativi di acqua in unità di tempo ridotta, ma rischio locali dissesti anche sul resto delle citate aree settentrionali e su alta Toscana. Piogge sparse più irregolari e deboli-moderate altrove al Nord e rovesci o locali temporali irregolari anche sulle regioni del medio Tirreno, fino alla Campania, localmente sulla Sicilia. Previsioni meteo per tempo migliore sul resto delle regioni, soprattutto su quelle adriatiche, sul resto di quelle meridionali e sulla Sardegna, anche con maggiori schiarite. Le temperature sono attese stazionarie o in ulteriore leggero calo, specie dove piovoso, con punte massime non oltre +28/+29°C, essenzialmente sulla Sicilia.