Quasi 3.000 terremoti registrati sotto il vulcano Cumbre Vieja: Canarie in allerta

Dall'inizio dello sciame sismico nella zona meridionale di La Palma, isola delle Canarie, sono stati rilevati 2.935 terremoti sotto il vulcano Cumbre Vieja

MeteoWeb

Un intenso sciame sismico nel sud dell’isola La Palma, alle Canarie, ha portato le autorità ad elevare il livello di rischio vulcanico al codice giallo. I terremoti, infatti, si stanno verificando sotto il vulcano Cumbre Vieja e indicano l’intrusione di magma in uno dei serbatoi del sistema vulcanico.

Ora l’attività sismica sembra essersi spostata verso ovest e la sua profondità è diminuita, secondo quanto informa l’Istituto Geografico Nazionale della Spagna. La deformazione superficiale ha raggiunto 1,5cm e mostra una distribuzione compatibile con la localizzazione della sismicità. Dall’inizio dello sciame sismico alle 3:18UTC di sabato 11 settembre alle 8UTC del 14 settembre, sono stati rilevati 2.935 terremoti nella zona meridionale di La Palma, 616 dei quali sono stati localizzati. Il terremoto di maggiore intensità si è verificato il 14 settembre alle 6UTC, con una magnitudo di 3.5. La profondità deli eventi sismici in questo momento è di 8-10km. I terremoti di maggiore intensità sono stati avvertiti dalla popolazione.

Si osserva anche una deformazione superficiale, sia nella rete delle stazioni GNSS dell’isola che nell’inclinometro. L’inclinometro posto a est del Cumbre Vieja registra un segnale positivo verso est di 3 microradianti. La rete GNSS ha registrato una deformazione accumulata dall’inizio dello sciame sismico di 1,5cm. Il modello geometrico della deformazione ottenuto è compatibile con un centro di pressione situato nell’area dove è localizzata la sismicità.

Il Piano di Emergenze Vulcaniche delle Canarie (Pevolca) ha attivato il livello giallo per rischio vulcanico nel sud dell’isola, in particolare per le località di Fuencaliente, Los Llanos de Aridane, El Paso e Mazo. Si tratta di un’allerta emanata in maniera precauzionale e dovuta all’aumento dell’attività sismica. Con il livello giallo, si intensificano le informazioni alla popolazione, le misure di sorveglianza e il monitoraggio dell’attività vulcanica e sismica e non si può escludere un incremento dell’attività sismica nei prossimi giorni. Al livello attuale, l’attività non implica un aumento del rischio per la popolazione, che comunque deve stare in allerta per qualsiasi novità da parte delle autorità.

Cumbre Vieja, un vulcano a scudo di 2.426 metri di altezza, si trova nel sud dell’isola La Palma. Ha eruttato l’ultima volta nel 1971 ed è considerato uno dei vulcani più attivi delle Canarie.