Giornata nera nelle montagne del Piemonte: recuperati i corpi di 2 escursionisti

Oggi sono stati recuperati senza vita due escursionisti che risultavano dispersi nelle montagne del Piemonte

MeteoWeb

Giornata nera sulle montagne del Piemonte, dove oggi sono stati recuperati senza vita due escursionisti che risultavano dispersi. In Valle Gesso, nel Cuneese, è stato recuperato, in un dirupo, il corpo di un 37enne di origini argentine, Pablo Benzo, che viveva a Torino. Ad avvistarlo l’elicottero dei Vigili del Fuoco che ha recuperato il corpo, portandolo all’obitorio di Valdieri (Cuneo). La vittima probabilmente è precipitata per oltre 100 metri lungo un versante caratterizzato da pendii ripidi e salti di roccia. Sul posto sono intervenuti anche il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese (Sasp) e il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, che avevano partecipato alle ricerche.

Nel pomeriggio, è stato trovato senza vita anche un escursionista che era disperso sopra Balme (Torino). Il corpo era in una zona impervia dove, presumibilmente l’uomo è precipitato ieri, dopo aver perso il sentiero a causa della nebbia. Il ritrovamento è stato effettuato da una squadra a terra del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Sul posto anche i Vigili del Fuoco.