Spazio: boom di richieste per voli civili e commerciali per SpaceX dopo Inspiration4

La missione civile Inspiration4 "è stata solo l'inizio", ha dichiarato Benji Reed, a capo dei programmi di volo umano di SpaceX

MeteoWeb

Dopo la missione Inspiration4, SpaceX ha ricevuto numerose richieste di voli civili e commerciali: lo ha confermato l’azienda, fondata da Elon Musk, in un’intervista al Spaceflightnow.
La missione civile Inspiration4 “è stata solo l’inizio“, ha dichiarato Benji Reed, a capo dei programmi di volo umano di SpaceX, facendo il punto sui prossimi impegni. Tra voli commerciali per la NASA e altre attività con privati, le navette Crew Dragon sono tutte riservate per mesi: le missioni con astronauti già pianificate con la NASA sono 4, altre 4 sono programmate con Axiom, che punta a realizzare un proprio avamposto in orbita (un giorno potrebbe sostituire la Stazione Spaziale Internazionale).
Un quinto lancio privato è stato concordato con la società di turismo spaziale Space Adventures per un volo autonomo della Crew Dragon, che prevede una missione di pochi giorni in orbita, simile a Inspiration4.
Non solo l’agenda di SpaceX è fitta di impegni, è anche possibile che verrà aumentato il numero dei lanci annuali: “Vedo la possibilità concreta di poter passare a circa cinque o sei missioni all’anno“, ha detto Reed.